Ex Mattatoio: venerdì la prima assemblea sul recupero dell’area

Venerdì sera si terrà la prima assemblea pubblica con i cittadini e le associazioni, alle ore 21, presso la Casa delle Culture, sul processo di progettazione partecipata del grande spazio nell'ex Mattatoio di Vallemiano

Sono già in distribuzione le cartoline per esprimere la propria opinione nel processo di progettazione partecipata del grande spazio nell’ex Mattatoio di Vallemiano, realizzato dalla Casa delle Culture in collaborazione con il Comune di Ancona, la Provincia, la Regione Marche e l’Università Politecnica delle Marche. Venerdì sera si terrà la prima assemblea pubblica con i cittadini e le associazioni, alle ore 21, presso la Casa delle Culture.
L’obiettivo di fondo del progetto è quello di un recupero urbano capace di far diventare l’area del Mattatoio uno dei luoghi principali della cultura e della cittadinanza, sia per i residenti del quartiere che per tutta la città: in questo quadro generale, cittadini, associazioni, gruppi ecc sono chiamati ad esprimersi sia partecipando alle assemblee indette sia con il sondaggio in corso attraverso le cartoline reperibili alla Casa delle culture, all’Ufficio relazioni con il pubblico, durante l'incontro di domani e in altre occasioni pubbliche.

Da sabato, il sondaggio sarà anche on line nel sito del comune. I cittadini potranno scegliere con pochi clic la loro preferenza tra le ipotesi di destinazioni: spazio socio culturale, attività economiche, abitazioni, e contemporaneamente offrire la percezione che hanno delle problematiche e potenzialità del rione.
L’associazione Casa delle Culture, promotrice del processo partecipato,  è giunto alla conclusione che l’ex macello può e deve contenere una molteplicità di funzioni, coniugando cultura, mondo dell’associazionismo e del no-profit con la sostenibilità economica del progetto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento