Gramillano gela l’Idv: “Differenze insuperabili”, avanti con patto a 4

Il primo cittadino diffonde in una nota in cui condanna la "doppiezza che l'Idv ha dimostrato fino all'ultimo" e la sua scelta definitiva di "continuare l'esperienza di governo della città con Pd, Ps, Api e Udc"

“Poco fa ho incontrato il segretario comunale dell'Idv, Paolo Eusebi, per comunicare la mia scelta di continuare l'esperienza di governo della città con i quattro partiti, Pd, Ps, Api e Udc, che hanno firmato l'accordo sottoscritto la scorsa settimana.
Le invalicabili divergenze su alcuni temi del programma, come le politiche culturali e quelle dei servizi pubblici, oltre la mancanza di fiducia reciproca dimostrata anche durante la trattativa fino alle ultime ore, non possono che confermare questa, che è una scelta mia personale e del Pd comunale.

Le divergenze e i cambi di rotta continui che l'amministrazione ha dovuto sopportare in questo ultimo anno, oltre gli attacchi strumentali alla mia persona e alla giunta che ha lavorato con me, sono la conferma di come sia impossibile qualunque tipo di accordo.
La doppiezza che l'Idv ha dimostrato fino all'ultimo, con la sottoscrizione dell'accordo oltre i tempi inizialmente prestabiliti nella speranza di portare la città ad elezioni anticipate, rendono evidenti le insuperabili differenze anche di metodo, considerato, tra l'altro, che vorrebbero anche interferire sulla scelta degli assessori e l’attribuzione delle deleghe, prerogativa esclusiva del sindaco”.

Intanto l'Udc deve decidere entro oggi se stare nell'accordo anche senza Idv, e un'eventuale uscita dei centristi cambierebbe completamente il quadro.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sale sull'altare completamente nuda e urla come un'indemoniata: chiesa sgomberata

  • Entra in negozio e stacca il dito del titolare a morsi, poi scappa e viene arrestato

  • C'è l'esito dell'autopsia di Giuliano e un indagato: è il conducente del furgone

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • Si prostituiscono in casa, gli agenti si fingono clienti e le scoprono: donne nei guai

Torna su
AnconaToday è in caricamento