Falconara, Informagiovani al Pergoli e in autunno arriva il Caffè Letterario

L'inaugurazione dell'Informagiovani al Centro Pergoli come primo passo verso una piazza Mazzini da rivivere. L'assessore Signorini: Nuove occasioni di incontro per giovani

il Centro Pergoli di Falconara

L'Informagiovani ma anche lo Sportello Frida, dedicato alle donne vittima di violenza, al Centro Pergoli di piazza Mazzini. E il Caffè Letterario in arrivo. L'inaugurazione di venerdì 18 rappresenta, nelle intenzioni dell'amministrazione comunale, il primo passo verso il rilancio di piazza Mazzini e del centro cittadino in generale. Al taglio del nastro, l'assessore alle Politiche Giovanili e alle Pari Opportunità, Stefania Signorini. «Entrambi i servizi posti al Pergoli valorizzeranno il centro culturale con nuove occasioni di incontri per giovani e donne di Falconara da sempre al centro della nostra azione amministrativa» ha commentato la Signorini nel corso della cerimonia. 

Entrambi i servizi era in precedenza ospitati in alcuni locali di via Leopardi. Il valzer consentirà al Comune di risparmiare sugli affitti. E presto al Pergoli aprirà il Caffè Lettearario. La consegna dei lavori è prevista a cavallo tra maggio e giugno. La gara per l'affidamento sarà bandita in autunno. Il progetto, frutto di un concorso di idee, costerà circa 25mila euro, in parte (5mila) finanziati dalla Regione Marche «creando così un circolo virtuoso attorno a questo polo culturale» auspica l'assessore. Polo che potrebbe espandersi anche ad altri locali del centro come l'ex guardia medica di via IV Novembre.

Oltre a fare informazione, l'Informagiovani ospiterà anche incontri propedeutici all’inserimento lavorativo con docenti ed esperti del mondo del lavoro. Già lunedì 21, nel pomeriggio, saranno presenti Gianluca Del Fiasco, referente Eures di Ancona, e Graziano Cucchi, docente dell'Università Politecnica delle Marche. Con l’Informagiovani si trasferisce anche lo sportello Frida. Un servizio per aiutare le vittime di violenza o stalking, con consulenze che vanno da quella psicologica a quelle legali, e propone percorsi che consentono alle donne di raggiungere una autonomia economica. Lo sportello rosa si occuperà anche di progetti specifici sempre dedicati alla popolazione femminile, come ad esempio quello già attivato sulla maternità consapevole. L'Informagiovani sarà aperto tutti i giovedì dalle 14.30 alle 18.30. Lo sportello Frida invece il martedì e il sabato dalle 9.30 alle 13.30 e il mercoledì e il venerdì dalle 14.30 alle 18.30.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio alla baia, le fiamme divorano il ristorante Spiaggia Bonetti

  • Alba di fuoco a Portonovo, ogni ipotesi aperta. Bonetti: «Una tragedia ma ripartiremo»

  • Ricercato in Italia, faceva la bella vita a Santo Domingo: preso latitante marchigiano

  • La polizia gli chiede i documenti e lui si rifiuta: «Non siete legittimati a farlo»

  • Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

  • Terribile schianto in via Conca, tir perde il controllo e schiaccia un'auto

Torna su
AnconaToday è in caricamento