Falconara: confermati i divieti di balneazione, ma riaprono i sottopassi

A stabilirlo è un’ordinanza del sindaco Stefania Signorini firmata giovedì, in vista dell’inizio della stagione balneare che la Regione Marche ha fissato per il 29 maggio

Foto di repertorio

Anche per l’estate 2020 è confermato il divieto di balneazione permanente all’altezza della foce del fiume Esino (tra l’ex Hotel Luca e la raffineria) e davanti allo stabilimento Api di Falconara. A stabilirlo è un’ordinanza del sindaco Stefania Signorini firmata giovedì, in vista dell’inizio della stagione balneare che la Regione Marche ha fissato per il 29 maggio. Restano balneabili tutti gli altri tratti di costa, da Rocca Mare al confine con Montemarciano fino a Palombina Vecchia al confine con Ancona. Lunedì 18 maggio, inoltre, saranno riaperti al transito gli ultimi tre sottopassi per la spiaggia rimasti chiusi: quello della stazione sarà percorribile per entrare in spiaggia, mentre saranno in uscita quello di via Mameli e via Spagnoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio alla baia, le fiamme divorano il ristorante Spiaggia Bonetti

  • Alba di fuoco a Portonovo, ogni ipotesi aperta. Bonetti: «Una tragedia ma ripartiremo»

  • Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

  • Terribile schianto in via Conca, tir perde il controllo e schiaccia un'auto

  • Lidl continua a crescere, nuovo punto vendita ad Ancona e 6 assunzioni

  • I-Beach, la nuova App per prenotare un posto al mare: ecco come funziona

Torna su
AnconaToday è in caricamento