Altra Idea di Città appoggia gli universitari: «Studenti in città trattati da anni come zombie»

«Ancona città universitaria è e sarà sempre al centro del nostro programma, con l'obiettivo di valorizzare al meglio i quasi 17 mila studenti presenti in città»

«Altra Idea di Città Ancona esprime massimo sostegno, alle rivendicazioni espresse oggi dall'associazione universitaria Gulliver riguardanti Ancona città universitaria ritenendole fondate e pienamente condivisibili. Come Altra Idea di Città, non solo le sosteniamo, ma riteniamo che siano doverose scelte e politiche mirate in questo senso». Così la lista civica dopo le rivendicazioni di questa mattina da parte dell'associazione Gulliver. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Ancona città universitaria è e sarà sempre al centro del nostro programma, con l'obiettivo di valorizzare al meglio i quasi 17 mila studenti presenti in città ormai da troppi anni trattati come zombie. Occorrono spazi di aggregazione, creazione e rafforzamento di aule studio, un trasporto pubblico 24 ore su 24, servizi, agevolazioni fiscali ed economiche ed un impegno forte sul tema degli alloggi. L'Università può e deve essere uno dei motori di rilancio di questa città, strumento di innovazione e progettazione, leva economica e sociale. Il primo provvedimento che prenderemo una volta al governo della città sarà quello di istituire il consigliere comunale aggiunto degli studenti, importante veicolo di partecipazione e condivisione delle scelte da prendere di concerto con Università e Amministrazione Comunale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare, mamma e papà ricoverati: bimbo di 5 anni resta completamente solo

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Contagi nelle Marche, trend in aumento: ad Ascoli si fanno più tamponi

  • Il Coronavirus blocca anche il paradiso: Italo, il "survivor" solitario che vive di pesca e cocco

  • Una passeggiata da 400 euro, primo pedone "fuori quartiere" multato dalla polizia

  • Il rubinetto diventa flussimetro per respiratori, l'invenzione dei cardiologi in un tutorial

Torna su
AnconaToday è in caricamento