Elezioni, si dimette il segretario Pd, «Atto rispettoso della volontà dell'elettorato»

Dopo l'esito delle elezioni, si è dimesso il segretario dell'Unione Comunale del Partito democratico di Jesi, Pierluigi Santarelli

Pierluigi Santarelli si è dimesso dalla carica di segretario dell'Unione Comunale del Partito democratico di Jesi. Una decisione che è stata presa a poche ore dai risultati elettorali, che hanno visto la netta vittoria di Massimo Bacci: «Ritengo che i cittadini abbiano consegnato una grossa responsabilità a Massimo Bacci al quale vanno i migliori auguri di buon lavoro sperando in uno sviluppo della città per i prossimi 5 anni. Rimango convinto della necessità di uno sforzo propositivo maggiore per il rilancio del territorio e credo che i rappresentanti in Consiglio del Partito Democratico saranno in grado di proporre e promuovere le idee che abbiamo formulato in campagna elettorale, nell’ambito di un’opposizione ferma e propositiva».

Santarelli ha parlato di «atto doveroso» ringraziando chi ha comunque creduto nel loro programma: «Non abbiamo saputo convincere con la nostra proposta, nonostante gli sforzi e l’impegno profusi. È fondamentale approfondire le ragioni di tale pesante sconfitta nella nostra città, che oltretutto avviene in un contesto generale molto complesso dove il PD mediamente si attesta attorno al 16% sul territorio nazionale. Questa analisi avverrà i prossimi giorni coinvolgendo gli organi dirigenti e gli iscritti del Partito. Infine un ringraziamento ai tanti iscritti, simpatizzanti, volontari e candidati che hanno dato una grande prova di generosità, gettando il cuore oltre l’ostacolo, in barba alle tante difficoltà».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane si toglie la vita lanciandosi contro un treno, disagi sulla tratta ferroviaria

  • Terribile frontale, nuovo bollettino: «Il bambino è ancora in condizioni critiche»

  • Terribile frontale, nuovo bollettino medico: «Bambino in condizioni critiche»

  • Malore a Folgarida, il virus potrebbe essere stato portato dagli studenti anconetani

  • Un male incurabile le ha spento il sorriso, la città piange Carla Fraboni

  • Perde il controllo, finisce fuori strada, si ribalta e resta in bilico sul muretto

Torna su
AnconaToday è in caricamento