Zinni pensa già al 2020 e sfida al Pd per le elezioni regionali

Il Coordinatore Regionale del Movimento Nazionale per la Sovranità delle Marche augura buon lavoro ai nuovi consiglieri comunali e vede sfida aperta alle regionali

Giovanni Zinni

Le elezioni comunali di Ancona purtroppo hanno decretato ancora una volta la vittoria del PD. Vittoria unica in Italia ed anche numericamente poco convincente– dice in una nota il Coordinatore Regionale del Movimento Nazionale per la Sovranità delle Marche Giovanni Zinni – un solo cittadino su quattro potenziali ha votato per la Mancinelli. Il momento per il PD è di massima debolezza politica nazionale e locale, la sfida alle elezioni regionali è più aperta che mai”. 

“Le forze politiche che hanno sostenuto Stefano Tombolini, a cui va il nostro ringraziamento per l’impegno profuso- prosegue la nota- dovranno riflettere sul risultato in maniera costruttiva, soprattutto per rispetto a tutti i bravi candidati che si sono impegnati per il rinnovo del consiglio comunale. Ora dobbiamo ripartire senza indugio dai nostri giovani, eletti e non, per garantire quel cambiamento che Matteo Salvini sta portando avanti con convinzione, per risolvere quei temi difficili che fanno la differenza come la gestione dell’immigrazione, il contrasto alla criminalità e la lotta alla disoccupazione con la riduzione delle tasse per il rilancio delle attività economiche. Una nuova classe dirigente ed un progetto politico su cui coinvolgere i vertici romani per tempo, facendo comprendere fuori dalle Marche il potenziale grande che ha questa città”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Zinni conclude poi con un augurio di buon lavoro ai nuovi consiglieri comunali della Lega Marco Ausili, Antonella Andreoli e Maria Grazia De Angelis: “Con l’elezione di Marco Ausili e Maria Grazia De Angelis e di Giorgia Fiorentini rieletta a Falconara con la vittoria di Stefania Signorini a Sindaco, il Movimento Nazionale per la Sovranità ha ottenuto un’importante rappresentanza. Ora auspichiamo che la Lega di Matteo Salvini prosegua questa grande opera di rinnovamento del centrodestra.”
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un colpo mortale a Fiorella e 4 fendenti al marito: il killer aveva già provato ad entrare

  • Parcheggia lo scooter e si lancia sotto il treno: tragedia sui binari

  • Choc in spiaggia, prende a pugni una donna e scappa: nella fuga perde i documenti

  • Crisi respiratoria, portata all'ospedale in elicottero: ragazza in gravissime condizioni

  • Entra in casa di una coppia di anziani, prima ammazza lei e poi si scaglia contro il marito

  • Porta a spasso il cane e si accascia, inutile la rianimazione: muore in strada

Torna su
AnconaToday è in caricamento