Cittadini a sostegno della candidatura a sindaco di Thomas Cillo 

Costituito di recente il comitato formato da più di 50 cittadini monsanvitesi a sostegno della candidatura di Thomas Cillo 

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Siamo ormai più di 50 cittadini monsanvitesi ed ogni giorno riceviamo molte nuove adesioni al nostro comitato per il sostegno della candidatura a sindato di Monte San Vito di Thomas Cillo. Con la candidatura invece dell’attuale Vicesindaco Claudio D’Angelo, la segreteria del Pd ha manifestato chiaramente la propria visione politica per il futuro di Monte San Vito. Una scelta che guarda al passato imposta dall’attuale sindaco Sartini, lontana dai reali interessi del paese e incentrata sulla comprovata impossibilità di mantenere le promesse elettorali (una fra tutte la costruzione delle scuole). Dinanzi ad uno scenario che si sta prefigurando, noi cittadini siamo chiamati ad opporci a questa scelta “familiare” e ad organizzarci per sostenere una valida alternativa alla carica di sindaco alle elezioni amministrative del prossimo maggio. La posta è troppo alta, c’è un gioco il futuro dei nostri figli e non possiamo permetterci di aspettare ancora. 

Tutela dei più deboli ed equità sociale, tutela e valorizzazione del territorio, sicurezza dei bambini nelle scuole con strutture antisismiche, manutenzione delle aree verdi, giustizia e tutela dei diritti di tutti i cittadini senza la necessità di essere “amico”, la rinascita di un senso di comunità, il rilancio turistico del paese sono le richieste che noi cittadini avanziamo. In poche parole vogliamo: uguaglianza, democrazia, sicurezza e tanto amore per questo nostro territorio. Come in ogni paese normale. Non ci bastano le poche strade asfaltate (sventolate del duo Sindaco Sartini e D’Angelo) a soli due mesi delle elezioni e mediante un mutuo che pagheremo noi cittadini per i prossimi 25 anni, non ci serve un politica fatta di lustrini e paillettes a cui abbiamo assistito per troppo tempo, vogliamo fatti concreti. Abbiamo bisogno di una persona onesta, sincera, preparata, dotata di esperienza amministrativa con conseguente conoscenza delle problematiche e che abbia un amore smisurato per questo nostro paese. Crediamo che l’unica persona idonea a ricoprire questa carica sia Thomas Cillo.

L’esperienza maturata e l'impegno profuso da Thomas, l’aver posto la massima attenzione verso i problemi e le esigenze sia del paese che delle persone, ponendo sempre al centro il cittadino, la sua caparbietà nell'approfondire ogni questione e la sua capacità di ascolto, disponibilità, partecipazione e comunicazione verso la cittadinanza ci hanno permesso di identificare in Thomas, senza alcun dubbio, il nostro futuro Sindaco di Monte San Vito. Il consolidarsi di esperienze concrete di civismo e di modelli di buon governo presenti in paesi a noi limitrofi al nostro, l’estrema consapevolezza che le soluzioni ai problemi non hanno colore politico ma bensì la differenza la fa la persona e la motivazione che la spinge ad impegnarsi con spirito di servizio, sono elementi fondanti per creare un Paese sano, sicuro e sereno. Tutte virtù e qualità che identifichiamo in Thomas Cillo come nostro futuro Sindaco di Monte San Vito per i prossimi 5 anni. E’ per questo che noi cittadini di Monte San Vito riuniti in Comitato, come già fatto dalle forze di opposizione in Consiglio Comunale, chiediamo a Thomas di accettare la candidatura a Sindaco di Monte San Vito. Gli chiediamo ancora una volta di dimostrare l’attaccamento e l’amore che nutre per questo nostro paese.

Torna su
AnconaToday è in caricamento