Dolphins, buone feste e grazie a chi è in prima linea contro il coronavirus

Tanti i membri della squadra che in una maniera o in un'altra si stanno distinguendo per i servizi resi durante questa emergenza, in occasione della santa Pasqua il team dorico li onora così

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

I GLS Dolphins Ancona intendo augurare a tutti quanti i migliori auguri di buona Pasqua in questo periodo quanto mai cupo ed insolito menzionando tutti gli appartenenti alla società che si sono messi in prima linea nella lotta al Covid-19 in una maniera o in un’altra. Essi sono in rigoroso ordine alfabetico: Paolo Belvederesi (dirigente, donatore Avis) Germano Capponi (fotografo, Carabiniere) Mattia Ferretti (defensive line, Protezione Civile) Kristian Giardinieri (linebacker, donatore Avis) Michele Morichi (Assistant Coach, vigile del Fuoco) Andrea Polenta (Coach, donatore Avis) Fiorenzo Ruggio (wide receiver, guardia di Finanza) Amine Soltana (defensive back, donatore Avis) Mejdi Soltana (wide receiver, donatore Avis) Con la speranza di non aver tralasciato nessuno, Grazie! La foto, scattata lo scorso autunno al centro prelievi di Torrette durante la prima donazione collettiva dei Dolphins, si spera sia di buon auspicio per una rapida uscita dal problema coronavirus e per un altrettanto rapido riavvicinamento sociale. Buona Pasqua. Antonio Bomba (Responsabile Comunicazione GLS Dolphins Ancona) GLS Dolphins Ancona

Torna su
AnconaToday è in caricamento