Corruzione in Comune, Quacquarini (M5S): «Nostre denunce erano sempre inascoltate»

Il consigliere comunale del M5S, Gianluca Quacquarini, interviene sull'indagine sulla corruzione che sta scuotendo il Comune di Ancona

Gianluca Quacquarini

“È stata dura ieri, una brutta e triste giornata per Ancona” Gianluca Quacquarini, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle interviene ancora sull’indagine per corruzione che sta scuotendo Palazzo del Popolo. “Un momento non del tutto inaspettato perché tante volte abbiamo parlato di storture nel modo di amministrare questa città.
Tanti volte abbiamo fatto notare, inascoltati, le cose che non andavano su lavori effettuati male, le strane scelte, i mancati controlli e tanto altro. Abbiamo fatto tante interrogazioni, esposti, denunce su tanti aspetti non chiari che sono emersi nel tempo. Ma certo, arrivare ad avere 30 persone indagate, di cui 5 agli arresti, a vario titolo, per reati gravissimi come: abuso d’ufficio, falso materiale e ideologico in atto pubblici, turbata libertà di incanti e in materia ambientale, truffa aggravata e rifiuto atti d’ufficio e sapere che tra gli indagati ci sono 4 assessori è una ferita per la città almeno per le persone come me che ancora intendono la politica come servizio da svolgere con onestà e lealtà verso i cittadini, figurarsi un dipendente pubblico come dovrebbe comportarsi nel ricoprire il suo ruolo per tutto ciò che lui in quel momento rappresenta.

Credo sia una ferita per tutti gli anconetani, una triste giornata. Nel mio intervento in aula ho chiesto che l’Amministrazione, gli uffici e tutta la macchina comunale si mettano a completa disposizione degli organi inquirenti fornendo la massima disponibilità e trasparenza perché le indagini si completino il prima possibile per fare in modo che al più presto si accertino le responsabilità di questi gravi reati. La città merita risposte certe e chiare”.

LADRI IN CASA DEL GEOMETRA, LA TANGENTE E' UNA PORTA BLINDATA: «IL LAVORO TE LO PAGO DOPPIO»

MAGGIORANZA COMPATTA INTORNO AL SINDACO MANCINELLI 

FORESI VA A TESTA ALTA

ALTRA IDEA DI CITTA' CONVOCA UN'ASSEMBLEA DEGLI ISCRITTI 

ALTRO CHE MELA MARCIA, "ACCORDO DI MALAFFARE BEN PIU' AMPIO": «QUI C'E' IL PANE, SONO SOLDI SUBITO E FACILI»

GLI ANCONETANI HANNO PAGATO CIRCA 300MILA EURO DI APPALTI FITTIZI

LA POSIZIONE DEL MOVIMENTO 5 STELLE

LA POSIZIONE DI FORZA ITALIA

FRATELLI D'ITALIA CHIED ELE DIMISSIONI

LA MANCINELLI PARLA DI UNA MELA MARCIA

LAGHETTI DEL PASSETTO E CIMITERI, REGALI HI-TECH IN CAMBIO DI TANGENTI 

MANARINI SI DIFENDE: «HO LE MANI PULITE, MA QUESTA E' UNA TRAGEDIA PERSONALE»

VIDEO - BLITZ DELLA POLIZIA NEGLI UFFICI DEL COMUNE

L'OPPOSIZIONE IN CONSIGLIO CHIEDE LA COMMISSIONE: «E' MORTA LA FIDUCIA IN VOI»

VIDEO - LA POLIZIA DENTRO PALAZZO DEL POPOLO

I NOMI DEGLI INDAGATI NELL'INCHIESTA

VIDEO - LE IMMAGINI CHE RIPRENDONO LA MAZZETTA E INCHIODANO IL GEOMETRA 

IL COMMENTO DEL SINDACO

CORRUZIONE E CLIENTELISMO, ARRESTI E INDAGATI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Natale è lontano, ma non troppo: i consigli per decorare l'appartamento con stile

  • Trova la madre morta in bagno, arriva la polizia: tragedia in un appartamento

  • Il lungomare sommerso da acqua e detriti, danni ingenti a ristoranti e stabilimenti

  • Scoppia una cisterna, uomo travolto dall'esplosione: tragedia sfiorata in azienda

  • Corruzione, Caglioti sospeso per aver rispettato segreto su indagini: «E' dittatura»

  • Chiede l'elemosina al market, mostra i documenti ma è troppo tardi: denunciato

Torna su
AnconaToday è in caricamento