Pazienti col Coronavirus all'ospedale di Ancona? Berardinelli: «Si faccia chiarezza»

Si chiede trasparenza alla direzione sanitaria e se i casi di positività al Coronavirus ad oggi in quarantena nelle Marche, si trovino nei reparti dell'ospedale regionale dorico

Foto di repertorio

"Ho appena avuto notizia che almeno uno dei contagiati nel pesarese per il Coronavirus sarebbe ricoverato all’ospedale regionale di Torrette". Lo scrive il consigliere comunale di Ancona Daniele Berardinelli (Forza Italia), che chiede trasparenza alla direzione sanitaria, specificando se i casi di positività al Coronavirus ad oggi in quarantena nelle Marche, si trovino nei reparti dell'ospedale regionale dorico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Al di là dell’alta specializzazione dei reparti dell’ospedale anconetano che fanno ritenere plausibile la notizia, come Consigliere comunale di Ancona chiedo alla Direzione Sanitaria dell’Azienda ospedaliera, di confermare o smentire la notizia, perché se è vero che non bisogna esasperare la situazione, il primo passaggio per non creare esagerazioni e reazioni sbagliate, è la corretta comunicazione e la trasparenza degli atti» rimarca Berardinelli (foto in basso). 

Dopo il Tar Ceriscioli firma una nuova ordinanza 

Il Tar dà ragione al Governo, sospesa la 1° ordinanza di Ceriscioli

Acquaroli dopo lo stop del Tar: «Marchigiani ostaggio di disputa insensata»

Pazienti col Coronavirus all'ospedale di Ancona? Berardinelli: «Si faccia chiarezza»

CasaPound sul Coronavirus

I volontari Anpas Marche in prima linea contro il Coronavirus

Il Coronavirus stoppa lo sport, calendari da rifare: il blocco è quasi totale

Croceristi trattati come untori, niente sbarco ai Caraibi: vietata l'isola paradisiaca

Ordinanza più chiara. No a teatri e cinema, sì a palestre e matrimoni: tutti i dettagli

Altri 2 tamponi positivi, nelle Marche i casi di Coronavirsu salgono a 3

Precauzioni sì, ma paura no: la vita degli anconetani a Milano al tempo del Coronavirus

Il caso del marchigiano in viaggio con il ristoratore di Rimini 

Chiese svuotate, abolito il segno della pace

Il Coronavirus ferma l'Anconitana 

Scontro tra Premier Conte e governo regionale marchigiano

Positivo al test per Coronavirus, primo caso nelle Marche

Ceriscioli firma l'ordinanza e blinda le Marche

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Asteroide in arrivo, lo vedremo dal balcone: «Il vero spettacolo però sarà la cometa»

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Storico macellaio e uomo generoso, Furio è morto di Covid: «Il tampone fatto troppo tardi»

  • Orrore davanti al mercato: uomo trovato morto in strada dopo un tragico volo

  • Dati sempre più allarmanti, Marche tra le regioni con più morti e positivi al Coronavirus

  • Rompono le recinzioni per andare al mare, la passeggiata costa cara: 400 euro a testa

Torna su
AnconaToday è in caricamento