CasaPound occupa l'ospedale Profili di Fabriano: «Il Pd distrugge la sanità»

Nel corso della manifestazione è intervenuto anche Michele Sgariglia, candidato marchigiano per CasaPound alle europee

I militanti di CasaPound hanno manifestato nel pomeriggio di sabato 27 aprile contro lo smantellamento dell'ospedale Profili di Fabriano occupando simbolicamente il reparto di pediatria. Nel corso della manifestazione è intervenuto anche Michele Sgariglia, candidato marchigiano per CasaPound alle europee.

«Ormai è evidente a chiunque - afferma Emanuele Mazzieri, responsabile provinciale di CasaPound - che il territorio di Fabriano ed il suo ospedale siano vittime di un deprezzamento e di un progressivo smantellamento, voluto a livello regionale dal Partito Democratico e in particolar modo da Ceriscioli, il quale sta proseguendo il depotenziamento delle strutture sanitarie avviato dall'allora presidente della regione Marche Spacca. È divenuto addirittura superfluo ricordare fatti di cronaca gravissimi, ad esempio nell'ultima settimana sono già tre i bambini che, una volta giunti al pronto soccorso, non hanno potuto ricevere le cure necessarie e sono stati rimbalzati agli ospedali di Jesi o di Branca, oppure il caso di una signora di 102 a cui è stato dato un tempo di attesa di due anni per una ecografia,  o ancora una madre è stata costretta a partorire in casa».

«Ciò che è ancora più sconcertante - continua Mazzieri - è l'incapacità del sindaco di Fabriano, Santarelli, di opporsi efficacemente a tutto questo, non riuscendo nemmeno a trovare una sponda nel Ministro della Salute, Grillo, sua compagna di partito. Un sindaco che sembra dare più importanza alle polemiche social piuttosto che ai fatti concreti. Fanno sorridere i suoi tentativi di cavalcare le varie proteste, quando avrebbe tutti gli strumenti per trovare una soluzione».

«Con questa occupazione simbolica - conclude Michele Sgariglia, candidato marchigiano per CasaPound alle europee - abbiamo voluto ribadire con fermezza la nostra opposizione alle politiche scellerate del Partito Democratico, le quali stanno distruggendo la sanità pubblica non solo a Fabriano ma in tutto il territorio marchigiano. Se non si arriverà ad una soluzione entro breve siamo pronti a occupare a oltranza il reparto di pediatria».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento