Protesta delle ambulanze: l’Anpas potenzia il presidio, all’orizzonte tavolo permanente

Folta presenza di volontari per l'incontro tra la giunta regionale e i parlamentari marchigiani. Servono risposte sull'affidamento dei servizi per il trasporto, la remunerazione e la riorganizzazione sul territorio

Prosegue da oltre un mese il presidio Anpas sotto la sede della Regione Marche. Oggi, in occasione dell’incontro tra la giunta e i parlamentari marchigiani, nutrita la presenza di volontari provenienti da tutta la regione per esporre ancora una volta i problemi che attanagliano le associazioni.
Un presidio potenziato dunque, per provare ad avere finalmente risposte alle istanze inviate più di un mese fa all’assessore Mezzolani. Per quanto riguarda l’andamento delle trattative, solo una novità si profila all’orizzonte.

Presidio Ambulanze (2)-2“È stata fatta la richiesta di un confronto per attivare un tavolo permanente con le pubbliche assistenze. Dovrà essere operativo già da questa settimana- riferisce il direttore Anpas Marche, Alfonso Sabatino-. Nei rimborsi invece, ancora le cose non vanno. Alle associazioni di volontariato spetta la restituzione delle spese sostenute ma manca il modello tecnico per ottenere il risarcimento”.

Dal 2010 infatti, le associazioni di pubblica assistenza marchigiane percepiscono acconti che non vengono mai conguagliati a saldo. Acconti che per altro sono tarati al 2002. È vero che si tratta di associazioni di volontariato ma le spese per le ambulanze ci sono. Basti pensare al gasolio, al cambio gomme e così via.  Il mancato rimborso, a lungo andare può portare alle chiusura di queste associazioni. Un’altra questione presentata all’assessore Mezzolani, accanto all’affidamento dei servizi per il trasporto e la remunerazione, è la riorganizzazione del servizio sul territorio.

“Non siamo d’accordo su come è stata fatta. Il nostro è un sistema capillare che consente, nel caso in cui un’ambulanza dovesse essere occupata, l’arrivo immediato di un altro mezzo” dice ancora Sabatino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assiste all'esordio del figlio con l'Ascoli e poi si ricovera, la tenera lettera in ricordo di Roberto

  • Schianto terribile a Posatora, tenta di evitare un gatto e si ribalta: è grave

  • Vedere il figlio nel calcio professionistico, il sogno di papà Roberto si realizza prima di arrendersi alla malattia

  • Esce dal reparto di ortopedia e finisce direttamente al Pronto Soccorso

  • Tragedia in cantiere, Paolo travolto ed ucciso da una valanga di terra

  • Le Marche dicono no al 5G, approvata la mozione dei Verdi: «Rischi per l'uomo»

Torna su
AnconaToday è in caricamento