Straniera sull'autobus, minacce al consigliere di Fratelli D'Italia: «Attento a girare da solo»

Il capogruppo comunale di Fratelli d'Italia ha ricevuto esplicite minacce via mail dopo aver postato il video della ragazza di colore rimproverata aspramente sul bus

Foto di repertorio

Ieri ha postato sulla sua pagina Facebook il video di una ragazza di colore rimproverata aspramente dai passeggeri dell’autobus per non aver lasciato il posto disabili a un’anziana con difficoltà di movimento. Post e commento di Angelo Eliantonio non sono evidentemente piaciuti a qualcuno, visto che stamattina il capogruppo comunale di Fratelli d’Italia si è svegliato con delle minacce esplicite arrivate via posta elettronica. Il messaggio, firmato solo con un codice alfanumerico, è chiaro già dal titolo: “Violenza ai violenti”. Nel corpo mail si legge testualmente: “Chi incita la logica del branco dovrebbe stare attento a non farsela ritorcere contro. Alza la cresta, ma se lo fai stai attento a girare da solo, delfinetto di Ciccioli. Ci vuole poco a trovarti”. 

«Nel mio post non c'è una sola parola che incita alla violenza e non c'è nessun riferimento al colore della pelle di nessuno – ha commentato Eliantonio- io posso rispondere per le mie azioni, non per quelle degli altri. Ho espresso un'opinione, a qualche democratico non sta bene. Chi mi conosce sa che sono sempre pronto e disponibile al confronto politico, anche e soprattutto con questa persona che mi minaccia. Basta firmarsi...». 

CICCIOLI CONTRO TUTTI: «VI SPIEGO LA RABBIA DEGLI ANCONETANI»

PARLA LA MAMMA SUL BUS: «MI HANNO AGGREDITA»

IL RADICALE CHIEDE LE VIE LEGALI: «VIOLATA LA LEGGE MANCINO»

IL CONSIGLIERE 5 STELLE: «BISOGNA SCUSARSI»

VIDEO - IL CASO FA DISCUTERE LA CITTA' 

L'INTERVENTO DEL CONSIGLIERE FRANCESCO RUBINI 

LETTERA DI MINACCE AL CONSIGLIERE COMUNALE DI FRATELLI D'ITALIA

INTERVISTA AD ANGELO ELIANTONIO: «E' IL FALLIMENTO DEL MULTICULTURALISMO»

IL VIDEO DELLO SCONTRO SULL'AUTOBUS


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • C'è l'esito dell'autopsia di Giuliano e un indagato: è il conducente del furgone

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • Il titolare ubriaco serve i clienti, il questore chiude il bar: «Ritrovo di pregiudicati»

  • Addio a Attilio Sciarrillo, titolare della farmacia di via Ascoli Piceno

Torna su
AnconaToday è in caricamento