Vertenza Aerdorica, incontro con i sindacati: «Impegno politico per gestire la vicenda»

Il Presidente dell’Assemblea legislativa ha confermato massimo impegno da parte del Consiglio regionale

La conferenza dei capigruppo ha ricevuto questa mattina, prima dell’inizio della seduta assembleare, i rappresentanti delle organizzazioni sindacali del Trasporto Cgil, Cisl e Uil sulla vertenza Aerdorica. I sindacati, nelle persone di Valeria Talevi, Roberto Ascani e Giorgio Andreani, hanno rappresentato le preoccupazioni rispetto alle prospettive dei 29 dipendenti dichiarati in esubero nell’ambito della fase di transizione verso l’ingresso della nuova proprietà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Presidente dell’Assemblea legislativa ha confermato massimo impegno da parte del Consiglio regionale a seguire e a monitorare, anche attraverso le Commissioni Seconda (Sviluppo economico) e Terza (Trasporti), tutte le fasi che dovrebbero portare all’insediamento del partner privato, con particolare attenzione alle prospettive offerte dal piano industriale e al futuro occupazionale del personale dipendente. Lo stesso Presidente del Consiglio regionale si è anche impegnato a riportare le preoccupazioni evidenziate nel corso dell’incontro agli assessori competenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un colpo mortale a Fiorella e 4 fendenti al marito: il killer aveva già provato ad entrare

  • Il killer della porta accanto piantonato in ospedale, aggredì anche un uomo a sprangate

  • Schianto sulla strada per Portonovo, auto contro scooter: grave una donna

  • Entra in casa di una coppia di anziani, prima ammazza lei e poi si scaglia contro il marito

  • «Aiuto, lasciami, non mi toccare», le ultime parole di Fiorella prima del colpo mortale

  • «Ci ha aggredito nel sonno, mi ha picchiato e poi mi ha colpito più volte con un vetro»

Torna su
AnconaToday è in caricamento