Concordato Aerdorica, l'adesione dei creditori sancita dal Tribunale: esulta Ceriscioli

Grande la soddisfazione del presidente della Regione Marche

ANCONA - E’ stata sancita oggi dal Tribunale l’adesione dei creditori al concordato per Aerdorica. Grande la soddisfazione del presidente della Regione Marche che ha sottolineato come «si sia ormai vicini all'ultimissimo passaggio dopo aver superato tante tappe importanti». Ceriscioli ha ricordato il ruolo del consiglio regionale che ci ha sempre creduto, «mettendo 25 milioni di euro su questa partita, consapevole che una regione moderna non possa rinunciare all'aeroporto, come occasione di crescita economica per il turismo e come strategica infrastruttura di servizio soprattutto per una regione come la nostra che ha sempre  visto nell'isolamento uno dei suoi principali problemi».

Altrettanto importante, secondo il presidente, «il contributo della comunità europea che in un percorso complesso, seguito dai tecnici regionali con grande perizia, ha assentito all'aiuto di Stato. E’ la prima volta che si fa una cosa del genere per un aeroporto italiano in una misura veramente importante. Ovviamente essenziale anche l’intervento del privato che ha deciso di investire, perché senza i 15 milioni di euro, non ci sarebbe stato né un salvataggio né tantomeno un futuro di crescita e sviluppo dell'aeroporto stesso. Altro passaggio importante è quello che si è maturato con l'adesione al concordato. Significa che è stato fatto un buon lavoro da chi ha elaborato il documento, dal precedente amministratore e dagli attuali».

Potrebbe interessarti

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • "Viagra naturale" e fonte di vitamine, ma il peperoncino può anche far male

  • Quando il freddo rovina il gusto: i cibi da tenere fuori dalla portata...del frigo

  • Via la puzza dai bidoni della spazzatura, prova con l'aceto: tutti i rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Perde il controllo dello scooter, poi lo scontro con l'auto: è morto

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • Prima ha sbandato e poi si è scontrato contro 2 auto, è morto così Luca

  • Malore al bar vicino della spiaggia, ansia tra i bagnanti di Mezzavalle: grave una ragazza

  • Cade dal tetto della sua azienda, Claudio ha lottato ma non ce l'ha fatta

  • Panico in città, crolla un solaio: soccorsi al lavoro per cercare persone sotto le macerie

Torna su
AnconaToday è in caricamento