Aerdorica, Ascani (Fit-Cisl): «Cauto ottimismo su aeroporto Marche»

Cosi' il responsabile di Fit-Cisl Marche Roberto Ascani commenta alla Dire la decisione del Tribunale di Ancona di omologare il concordato di Aerdorica

«Una tappa importante ma ne dovranno seguire altre». Cosi' il responsabile di Fit-Cisl Marche Roberto Ascani commenta alla Dire la decisione del Tribunale di Ancona di omologare il concordato di Aerdorica. Ora il fondo anglo-svedese Njord Partners, tramite la controllata Njord Andreanna, potra' subentrare come socio di maggioranza nella societa' di gestione dell'aeroporto delle Marche.

«Una notizia importante ma ora chiediamo di tutelare i posti di lavoro -spiega Ascani all'Agenzia Dire-. La Regione Marche ha manifestato la volonta' di salvaguardare i livelli occupazionali ma ancora non sappiamo di preciso cosa questo significhi. Non c'e' ancora un progetto. Siamo in una fase di cauto ottimismo ma aspettiamo chiarimenti sul futuro dei lavoratori perche' la partita legata agli esuberi e' ancora aperta».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia un maxi incendio sul lungomare, chalet devastato dalle fiamme

  • Guida l'Espresso 2020, due ristoranti anconetani tra i 10 migliori d'Italia: la classifica

  • Schianto nella notte, scooter travolto da una Harley Davidson: muore a 17 anni

  • Sequestrata la supercar dei ladri, dentro un arsenale: spallata alla banda dell'Audi scura

  • Addio Elia, morto a 17 anni in sella al suo scooter: una comunità intera sotto choc

  • Va in overdose dietro la chiesa

Torna su
AnconaToday è in caricamento