Climatizzazione auto: come, quando e perché controllare l'impianto di aria condizionata

Viaggiare con l'aria fresca senza dover aprire il finestrino ed esporsi a correnti d'aria. Del climatizzatore in macchina difficilmente si fa a meno, ma controllare l'impianto è la regola base

foto di repertorio

Ancora qualche giorno, al massimo settimana, poi chi si sposterà in macchina accenderà il climatizzatore. Fa bene? Fa male? Sicuramente le vie respiratorie sono direttamente interessate dal getto d’aria fresca e proprio per questa ragione è importante controllare periodicamente il funzionamento del sistema tecnico. 

Il controllo dell'olio motore

La corretta pressione degli pneumatici

Parabrezza rotto, cambiarlo o ripararlo?

Il controllo di routine 

Almeno una volta l’anno è consigliato recarsi in officina per il controllo delle seguenti parti: 

-    stato ed eventuale rabbocco del liquido refrigerante 

-    stato ed eventuale rabbocco dell’olio nel compressore 

Il filtro antipolline 

Controllati i livelli dei liquidi, il check up prevede anche la sostituzione del filtro antipolline. E’ importante perché, a dispetto del nome, il filtro raccoglie anche le polveri nocive. Questo controllo va fatto ogni anno oppure al raggiungimento dei 15.000 km, praticamente in parallelo con il tagliando. Non basta però guardare il calendario o il contachilometri. Un campanello di allarme che richiede la sostituzione è sicuramente la percezione di cattivi odori, oppure se si nota il rallentamento della ventilazione. 

Sanificazione dell'impianto

Un'altra operazione da effettuare durante la manutenzione dell'impianto di aria condizionata dell’auto è la rimozione di funghi, muffe e batteri che tendono facilmente a proliferare al suo interno. Operazione che può essere eseguita anche ricorrendo al fai da te, acquistando prodotti specifici, disponibili sia in formato spray che in schiuma. Prodotti da applicare, seguendo le indicazioni fornite dal produttore con l’impianto ed il ricircolo acceso, nell'alloggiamento del filtro antipolline e all’interno delle varie bocchette d'aria dell’auto. 

A chi rivolgersi ad Ancona

Il controllo, come già spiegato, coincide solitamente con tempistiche e chilometraggi del tagliando. Ecco dunque i contatti di alcune officine in città:

Autoriparazioni CRP, via I Maggio 26 - Tel. 071 804096

Car Tronic SRL, via Barilatti 37 – 071 2801446

Autofficina Aldo Gasparri, via Dalmazia 7 – Tel. 071 44881

Autofficina Center Car, via Guido Rossa 1 – Tel. 071 2900091

Lombardi & Moroni, via Macerata 74 – Tel. 071 2803080

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ancona sommersa: allagati negozi e abitazioni, traghetto perde gli ormeggi

  • Malore in galleria, sbanda e si schianta contro un'altra auto: atterra l'eliambulanza

  • «Aiuto mi hanno violentata», choc al Passetto: soccorsa ragazza in lacrime

  • Numana post apocalittica, stabilimenti in ginocchio: «40 anni di lavoro buttati»

  • In trappola nel sottopasso allagato, automobilista rischia di annegare

  • Malore fatale in auto, choc davanti al supermercato: Pietro non ce l'ha fatta

Torna su
AnconaToday è in caricamento