Bollo auto, chi e come può chiedere l'esenzione dalla tassa

Chi è affetto da particolari invalidità può essere esentato dal pagamento della tassa automobilistica. Guida completa per ottenere l'agevolazione

Foto di repertorio

Nella Regione Marche è possibile chiedere l’esenzione dal pagamento del bollo auto per i disabili. La modulistica è scaricabile online dal sito dell’Ente regionale e questa possibilità è rivolta a chi è affetto da particolari disabilità o ha un familiare a carico che rientra tra i seguenti casi: 

1. Soggetti con ridotta o impedita capacità motoria, certificata nei modi previsti dall’art. 4 della legge 104/1992, (art. 8, comma 1, L. 449/1997) proprietari di veicoli funzionalmente adattatiper la guida o per il trasporto del disabile, 

2. Soggetti conhandicap psichico o mentale di gravità tale da fruire dell’indennità di accompagnamento (art.30, comma 7, legge 338/2000); 

3. Soggetti congrave limitazione alla capacità di deambulazione o pluriamputati(art. 30, comma 7, L. 388/2000);

4. Ciechi o ipovedenti gravi(d.p.r. 917/1986 e legge 138/2001);

5. Sordi/sordomuti (legge 381/1970 e legge 68/1999

Stop alla quota fissa sulle ricette mediche specialistiche, come richiedere l'esenzione
Stop alla quota fissa sulle ricette mediche: come e dove chiedere l'esenzione
trebbe interessarti: http://www.anconatoday.it/guida/famiglia/agevolazioni/esenzione-ricetta-medica-quota-fissa.html

Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/AnconaToday/269258656438884

Documenti da allegare

Oltre al documento d’identità dell’interessato va allegata la seguente documentazione a seconda dei casi specifici. 

1 - Soggetti con ridotta o impedita capacità motoria: Servizio Risorse Finanziarie e Bilancio - Via Gentile da Fabriano n. 9 - 60125 Ancona - Fax 071/8062192 PEC: regione.marche.finanze@emarche.it – mail: servizio.risorsefinanziarie@regione.marche.it  

a. Copia del certificato con il quale il disabile è stato riconosciuto portatore di handicap o di invalidità, che attesti esplicitamente la ridotta o impedita capacità motoria; 
b. Copia della carta di circolazione, dalla quale risultino gli adattamenti funzionali alla guida o al trasporto del disabile (gli adattamenti del veicolo devono corrispondere a quelli prescritti dalla Commissione di cui all’art. 119 del Codice della Strada e riportati sulla patente speciale. Nel caso il veicolo, come unico adattamento, sia munito di cambio automatico, occorre inviare anche la prescrizione della commissione medica di cui all'articolo 119 del codice della strada, che ne specifichi la necessità). 
c. Copia della patente speciale eventualmente rilasciata al disabile, dalla quale risultano i dispositivi di guida da applicare al veicolo. 

2 - Soggetti con handicap psichico o mentale 
a. copia del verbale di accertamento dell’handicap dal quale risulti che il soggetto si trova in situazione di handicap grave ai sensi dell’art. 3 comma 3 della legge 104/1992 con esplicita indicazione della disabilità psichica o mentale. 
b. copia del certificato dal quale risulta il riconoscimento della indennità di accompagnamento di cui alle leggi n. 18/1980 e 508/1988 
c. Copia della carta di circolazione del veicolo. 

3 - Soggetti con grave limitazione alla capacità di deambulazione o affetti da pluriamputazione 
a. copia del verbale di accertamento dell’handicap dal quale risulti che il soggetto si trova in situazione di handicap grave ai sensi dell’art. 3 comma 3 della legge 104/1992 derivante da patologie che comportano una limitazione permanente della deambulazione (o anche solo le ridotte o impedite capacità motorie se il disabile è minorenne) o lo stato di pluriamputato (per quest’ultimi può essere sufficiente anche il solo riconoscimento da parte dell’Inps della condizione di pluriamputato). Il possesso del requisito può essere dimostrato anche con idonea documentazione comprovante il riconoscimento dell’indennità di accompagnamento da parte dell’Inps; 
b. Copia della carta di circolazione del veicolo. 

4 - Ciechi o ipovedenti gravi 

a. Copia del certificato rilasciato da una Commissione medica pubblica che attesti esplicitamente la condizione di non vedente ed il residuo visivo per entrambi gli occhi espresso in decimi. 
b. Copia della carta di circolazione del veicolo. 

5 - Sordi/sordomuti 

a. Copia del certificato rilasciato da una Commissione medica pubblica che attesti esplicitamente la condizione sordo. 
b. Copia della carta di circolazione del veicolo. 

Nel caso che il veicolo sia intestato al familiare del disabile, copia dell’ultima dichiarazione dei redditi da cui risulti che il disabile è fiscalmente a carico dell’intestatario dell’auto, ovvero dichiarazione sostitutiva di certificazione attestante che il disabile è fiscalmente a carico dell'intestatario del veicolo. 

Presentazione dei documenti 

Servizio Risorse Finanziarie e Bilancio-Via Gentile da Fabriano n. 9 -60125 Ancona -Fax 071/8062192

PEC: regione.marche.finanze@emarche.it

mail: servizio.risorsefinanziarie@regione.marche.it
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • C'è l'esito dell'autopsia di Giuliano e un indagato: è il conducente del furgone

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • Il titolare ubriaco serve i clienti, il questore chiude il bar: «Ritrovo di pregiudicati»

  • Addio a Attilio Sciarrillo, titolare della farmacia di via Ascoli Piceno

Torna su
AnconaToday è in caricamento