Cambio di residenza, come e dove richiederlo: tutto quello che c'è da sapere

Tutte le informazioni per chiedere ed ottenere il cambio di residenza per chi arriva o lascia Ancona

foto di repertorio

Quante volte avete sentito dire che per effettuare il cambio di residenza basta solo una firma al volo? Quella che sembra una mera formalità burocratica è fatta di procedure da conoscere e rispettare.

Tari: scadenze, agevolazioni e modalità di pagamento della tassa sui rifiuti
Tari: scadenze, agevolazioni e modalità di pagamento della tassa sui rifiuti

 

Potrebbe interessarti: http://www.anconatoday.it/guida/tasse/scadenze-tari-tassa-rifiuti-come-pagare.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/AnconaToday/269258656438884

Chi può chiedere il cambio di residenza?

Il servizio è rivolto a chi si trova in una delle seguenti condizioni:

– residenza con provenienza da altro comune

– provenienza dall’estero

– cambiamento di abitazione nell’ambito dello stesso comune

– trasferimento di residenza all’estero

utilizzando i moduli scaricabili sul sito web del comune di Ancona.

Come presentare la dichiarazione

Le dichiarazioni possono essere presentate con le seguenti modalità:

-direttamente agli sportelli dell’Ufficio Anagrafe del Comune in Largo XXIV Maggio 1 nei seguenti orari:

lunedi – mercoledì – venerdì dalle 9 alle 12,30, martedì e giovedì dalle 9 alle 12,30 e dalle 15 alle 17. Nei mesi di luglio e agosto è in vigore solo l'orario mattutino.

-per posta raccomandata all’indirizzo: Comune di Ancona – Ufficio Anagrafe, Largo XXIV Maggio 1 – 60123 Ancona

-per fax al numero 071 222 2109

-per via telematica, tramite il servizio di posta elettronica all'indirizzo info@comune.ancona.it, indicando nell’oggetto della mail la dicitura : “dichiarazione di residenza”.

Documenti da allegare

Alla dichiarazione di residenza, deve essere allegata copia del documento d’identità del richiedente e delle persone che trasferiscono la residenza insieme al richiedente stesso. Tutti i maggiorenni che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente devono sottoscrivere il modulo di dichiarazione anagrafica. Il richiedente deve specificare a che titolo occupa l’immobile, se di proprietà (riportare i dati catastali), se in affitto (esibire il contratto riportando i dati della registrazione), se in comodato d’uso gratuito o semplicemente in ospitalità.

Il procedimento

Il cambio di residenza è efficace dalla data di presentazione della dichiarazione di residenza. Entro i due giorni lavorativi successivi alla data di presentazione della dichiarazione di residenza il Comune provvede all’iscrizione in anagrafe e si potranno ottenere il certificato di residenza e lo stato di famiglia, limitatamente alle informazioni documentate.

Nel caso di iscrizione anagrafica con provenienza da altro Comune il cambio di residenza è efficace, solo dopo la cancellazione da parte del Comune di provenienza e la verifica dei dati forniti dal dichiarante si potranno ottenere tutte le altre certificazioni e il rilascio della carta d’identità.

Il Comune che riceve la dichiarazione anagrafica, entro 45 giorni dalla dichiarazione, procede all’accertamento dei requisiti cui è subordinata l’iscrizione anagrafica (prima tra tutti l’effettiva dimora abituale). Trascorso tale termine senza che siano pervenute al cittadino comunicazioni negative, quanto dichiarato si considera automaticamente valido.

Da portare con sé in macchina

Per i titolari di patente e carta di circolazione, l’ufficiale di anagrafe rilascia una ricevuta provvisoria da conservare con la patente e il libretto di circolazione fino all’aggiornamento definitivo. Entro 180 giorni, dalla dichiarazione resa all’ufficiale di anagrafe, il cittadino riceverà alla propria residenza un tagliando che sostituirà quello provvisorio e che dovrà essere apposto sui documenti da aggiornare. Se entro 180 giorni l’interessato non riceve il tagliando, si potrà rivolgere al numero verde del Ministero dei Trasporti 800 23 23 23.

Trasferirsi da Ancona ad altro Comune

Le richieste di cancellazione anagrafica dei cittadini emigrati da Ancona ed iscritti ad altro Comune, dovranno essere inoltrate ai seguenti indirizzi:
per posta elettronica ordinaria a: info@comune.ancona.it

per posta elettronica certificata a: servizidemografici@pec.comune.ancona.gov.it

A chi rivolgersi

Per informazioni ci si può rivolgere al centralino comunale chiamando il numero 071 2221, oppure consultando il sito web del Comune di Ancona.

  

Potrebbe interessarti

  • Trattorie fuoriporta ad Ancona, le migliori 5 secondo il Gambero Rosso

  • Smettere di fumare: dieci consigli utili per uscire dalla dipendenza

  • Notte delle stelle cadenti: come, dove e quando vedere la pioggia di Perseidi

  • Forno a microonde, i vantaggi e rischi per la salute: tutto quello che devi sapere

I più letti della settimana

  • L'auto che va a fuoco dopo lo schianto, Claudio è morto carbonizzato

  • Non risponde al telefono, un'amica dà l'allarme: la trovano morta in salotto

  • L'orrore scoperto dalle due figlie, papà e mamma trovati impiccati

  • Sfugge al controllo della mamma, l'auto lo travolge: morto un bimbo di 9 anni

  • Schianto a tre sulla complanare, auto a fuoco: dentro un corpo carbonizzato

  • Paura nelle acque del porto, la barca avvolta dalle fiamme: dentro 5 persone

Torna su
AnconaToday è in caricamento