Pasti a domicilio: il servizio del Comune prosegue fino a fine anno

La consegna dei pasti viene effettuata tutti i giorni esclusi i festivi per il solo pranzo. Il servizio viene erogato con una compartecipazione della spesa da parte dell'utente e dopo una valutazione dell'assistente sociale

E’ sempre disponibile, e lo sarà fino alla fine dell’anno, il nuovo servizio di pasti a domicilio pensato e organizzato dal Comune di Ancona per supportare le persone sole o  inabili e parzialmente autosufficienti all’interno nella vita quotidiana senza farle uscire da casa.
Particolarmente utile in questi giorni ancora caldi, il servizio proseguirà anche nei prossimi mesi e si rivolge anche a chi si trova in una temporanea situazione di fragilità, di solitudine e/o di impossibilità a prepararsi da mangiare.

La consegna dei pasti – che integra la gamma di assistenza domiciliare del Comune che va dal telesoccorso, telecontrollo, consegna di spesa e farmaci – viene effettuata tutti i giorni esclusi i festivi per il solo pranzo.
Il servizio viene erogato con una variabile compartecipazione della spesa da parte dell’utente e dopo una valutazione dell’assistente sociale del territorio.

Per informazioni:
UPS V.le della  Vittoria 37                           tel 071/2225130-2225115
UPS Via Ascoli Piceno 10                           tel 071/222514O-2225143
UPS  Via Volta angolo via Pacinotti  Collemarino       tel 071/2225170-2225171
UPS  P.zza Salvo d’Acquisto                      tel  071/2225180-2225181

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

  • Allarme meningite, maestra in gravi condizioni: scatta la profilassi a scuola

Torna su
AnconaToday è in caricamento