Assegno di cura per anziani non autosufficienti: ecco come ottenerlo

L'importo dell'assegno di cura ammonta ad € 200 mensili ed ai beneficiari verrà erogato ogni due mesi. Le domande dovranno essere presentate entro il 28 febbraio 2014

"Il Comune di Ancona ha reso note le modalità per ottenere l’assegno di cura destinato  agli anziani non autosufficienti residenti nel territorio comunale che usufruiscono di adeguata assistenza, da parte dei familiari, anche non conviventi, o da parte di assistente domiciliare privata, in possesso di regolare contratto di lavoro. L’importo dell’assegno di cura ammonta ad € 200 mensili ed ai beneficiari verrà erogato ogni due mesi. Le domande dovranno essere presentate entro il 28 febbraio 2014.

REQUISITI E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
La persona anziana assistita deve:
a) aver compiuto i 65 anni di età;
b) essere stata dichiarata non autosufficiente con certificazione di invalidità pari al 100% e usufruire di indennità di accompagnamento.
Si fa presente che vale la certificazione di invalidità anche per il caso di cecità;
c) essere residente nel Comune di Ancona ed ivi domiciliata.
In caso di anziani residenti nel comune di Ancona ma domiciliati fuori regione, la possibilità di concedere l’assegno di cura vale solo in caso di Comuni confinanti con la Regione Marche.
d) usufruire di adeguata assistenza presso il proprio domicilio o presso altro domicilio privato nelle modalità verificate dall’Assistente sociale dell’Ambito.
Qualora l’intervento assistenziale sia svolto con l’aiuto di assistente familiare privata, la stessa deve essere in possesso di regolare contratto di lavoro
e) possedere un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) riferita al proprio nucleo anagrafico, relativa al periodo di imposta 2012, di valore massimo pari a:
- € 11.000 in caso di anziano non autosufficiente residente da solo;
- € 25.000,00 in caso di anziano non autosufficiente facente parte di nucleo familiare composto da più soggetti;

Verrà predisposta una graduatoria sulla base del valore Isee (in ordine crescente).
La graduatoria avrà durata di un anno solare. La graduatoria non dà immediato accesso al contributo ma alla presa in carico della situazione da parte dell’assistente sociale dell’Ambito e alla successiva verifica circa la possibilità di accesso all’assegno sulla base della valutazione sociale del Servizio Sociale Professionale del Comune. Per le situazioni più complesse la valutazione verrà effettuata di concerto con i Servizi Socio-Sanitari dell’ASUR Area vasta 2 (Unità Valutativa Integrata).

L’assegno di cura è finanziato con risorse della Regione Marche.
Le risorse messe a disposizione dalla Regione Marche potranno essere integrate con risorse del bilancio comunale corrente . L’erogazione dell’assegno di cura avverrà comunque sulla base della posizione in graduatoria entro i limiti delle risorse finanziarie disponibili. L’assegno di cura non è cumulabile con il servizio di assistenza domiciliare (SAD) e con la frequenza ad un Centro Diurno superiore ai tre giorni settimanali. L’assegno di cura non è cumulabile con le prestazioni economiche assegnate con il Progetto INPS ex gestione INPDAP Home Care Premium 2012, rivolto a familiari/dipendenti pubblici.

Per ogni ulteriore informazione, rivolgersi c/o gli Uffici di Promozione Sociale Comunali di competenza territoriale.

UPS Viale della Vittoria n. 37 Tel. 071/2225130-2225115
UPS Via Ascoli Piceno n. 10 Tel. 071/2225140-2225143
UPS Collemarino P.zza Galilei 12 Tel. 071/2225170- 2225171
(sede temporanea c/o 2° circoscrizione)
UPS Piazza Salvo d’Acquisto Tel. 071/2225180-2225181

Gli Orari di Apertura degli UPS sono i seguenti:
Lun. – Mer. – Ven.: dalle 09:00 alle 13:00
Mar.: dalle 15:00 alle 17:00
Giov.: dalle 10:00 alle 16:00"

FONTE: COMUNE DI ANCONA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sale sull'altare completamente nuda e urla come un'indemoniata: chiesa sgomberata

  • Entra in negozio e stacca il dito del titolare a morsi, poi scappa e viene arrestato

  • C'è l'esito dell'autopsia di Giuliano e un indagato: è il conducente del furgone

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • Si prostituiscono in casa, gli agenti si fingono clienti e le scoprono: donne nei guai

Torna su
AnconaToday è in caricamento