Mobilità sostenibile, dal 2008-2015 aumento del 90.1% delle piste ciclabili

I tre indicatori considerati nell’elaborazione, mostrano che negli ultimi anni vi è stato uno sviluppo delle infrastrutture per favorire l’uso di mezzi di trasporto alternativi

Dal 2008 al 2015 nelle Marche, considerando i comuni capoluoghi di provincia, le piste ciclabili sono passate da una lunghezza di 34,2 km a 65 km, con un aumento del 90,1%; le aree pedonali sono passate da un’estensione di 8,994 a 10,492 ettari (+16,7%); le ZTL (zone a traffico limitato) sono passate da 2,041 a 2,188 km2 (+7,2%). Per ciò che riguarda le piste ciclabili il comune capoluogo di provincia che ha fatto registrare l’aumento maggiore è Fermo (+6.900%). Nel comparto delle aree pedonali la crescita maggiore è stata quella di Macerata (+24,7%). Nel comparto delle ZTL si segnala l’aumento registrato a Macerata (+37%), a cui segue quello di Ascoli Piceno (+16,2%). In Italia dal 2008 al 2015 le aree pedonali sono cresciute del 27,2%, le ZTL (zone a traffico limitato) del 5,1% e le piste ciclabili del 47,7%. Questi dati emergono da una elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro su dati Istat e si riferiscono alla media dei dati rilevati nei comuni capoluogo di provincia. Per quanto riguarda la provincia di Ancona, riguardo le piste ciclabili c'è stato un aumento del 30.3%.  Le aree pedonali sono cresciute del 6.7% mentre le ZTL sono rimaste praticamente invariate.

I tre indicatori considerati nell’elaborazione (aree pedonali, ZTL e piste ciclabili) mostrano che negli ultimi anni vi è stato uno sviluppo delle infrastrutture per favorire l’uso di mezzi di trasporto alternativi (vedi la crescita delle piste ciclabili), tendenza confermata anche dall’aumento delle zone in cui i veicoli a motore non possono circolare (aree pedonali o Ztl). Ciò testimonia un crescente interesse da parte delle amministrazioni pubbliche per il miglioramento della qualità della vita nelle nostre città, nonostante le difficoltà della crisi economica, che ha avuto un impatto pesante anche sui bilanci delle amministrazioni locali.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Aria irrespirabile, sindacati in rivolta e in piazza scatta mobilitazione popolare

  • Cronaca

    Criminalità cinese e prostituzione, scoperta un'altra casa del sesso: fermata una donna

  • Cronaca

    Si accascia davanti ai nonni, la corsa in ospedale poi la tragedia: muore un bambino 

  • Incidenti stradali

    Incidente, scontro tra moto e scooter all'incrocio: due feriti in ospedale

I più letti della settimana

  • Si accascia davanti ai nonni, la corsa in ospedale poi la tragedia: muore un bambino 

  • Dimentica lo zaino nel treno, poi chiede aiuto alla Polizia per recuperarlo: dentro 1 chilo di droga

  • Macabra scoperta al Bed&Breakfast, trovato un cadavere: indagano i carabinieri 

  • Droga nascosta nel ristorante in pieno centro, arrestato commerciante anconetano

  • Lettere minatorie al ballerino con la sclerosi: «Mi odiano perché sono un malato felice»

  • Aveva viaggiato per visitare la Santa Casa, si toglie la vita nella camera del B&B

Torna su
AnconaToday è in caricamento