Addio shopping sfrenato, con la crisi gli italiani riscoprono il rammendo

La Cna Federmoda ha pubblicato i dati di un’interessante indagine, in base alla quale emerge che oltre il 60% degli italiani è ricorso, nell’ultimo anno, a riparazioni sartoriali

Daniela Galeazzi (CNA Ancona) nel suo laboratorio

Shopping sfrenato addio! La crisi cambia le abitudini di acquisto e si ritorna al passato, all’artigiano che ripara le scarpa e al sarto che rammenda i vestiti. E se far riparare un vestito, un pantalone, una giacca, una volta era tempo sprecato, oggi non è più così. La Cna Federmoda ha pubblicato i dati di un’interessante indagine, in base alla quale emerge che oltre il 60% degli italiani è ricorso, nell’ultimo anno, a riparazioni sartoriali. Non solo. Quasi il 20% dei consumatori, ovvero circa 12 milioni di persone, utilizza ormai stabilmente i servizi artigianali anziché comprare un nuovo indumento. Ancora più alta la quota di quanti preferiscono ricorrere al calzolaio piuttosto che acquistare nuove scarpe. Una scelta effettuata dal 23% dei consumatori, ovvero quasi 14 milioni di persone.

Il dato più eclatante non è, tuttavia, solo questo. Stiamo assistendo, in realtà, a una vera e propria rivoluzione culturale nello shopping. Rispetto a qualche anno fa, quasi un consumatore su 4 ricorre al calzolaio e quasi un acquirente di abiti su due ricorre al sarto.
Sempre in termini di cambio di abitudini, nell’ultimo periodo, la quota di consumatori che tende a recuperare un articolo danneggiato o usurato è aumentata di quasi il 60%, coinvolgendo oltre 35 milioni di persone.

“Effettivamente – dichiara Daniela Galeazzi vicepresidente Cna Federmoda provinciale di Ancona e titolare di un laboratorio di sartoria – anche dal nostro piccolo osservatorio quotidiano possiamo confermare i dati dell’indagine nazionale Cna. Negli ultimi tempi, c’è stato effettivamente un aumento dei clienti che chiedono riparazioni ed una diminuzione di quelli che si rivolgono a noi sarti per realizzare abiti su misura, da sposa o da cerimonia”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un colpo mortale a Fiorella e 4 fendenti al marito: il killer aveva già provato ad entrare

  • Parcheggia lo scooter e si lancia sotto il treno: tragedia sui binari

  • Choc in spiaggia, prende a pugni una donna e scappa: nella fuga perde i documenti

  • Il killer della porta accanto piantonato in ospedale, aggredì anche un uomo a sprangate

  • Schianto sulla strada per Portonovo, auto contro scooter: grave una donna

  • Entra in casa di una coppia di anziani, prima ammazza lei e poi si scaglia contro il marito

Torna su
AnconaToday è in caricamento