Ancona, troppe auto e poche piste ciclabili ma promossi sui bus

Legambiente stila la classifica nazionale sulla mobilità a emissioni zero. Marche indietro rispetto alle altre regioni

il filobus, uno dei simboli dell'Ancona green

Ancona ha un numero troppo elevato di auto private, poche isole pedonali e poche piste ciclabili. Di contro molti utilizzano i mezzi pubblici. È tra luci e ombre la situazione del capoluogo dorico nel report di Legambiente sulla mobilità a emissioni zero. «Ancona mostra una certa incertezza» recita il rapporto. I dati parlano di 61 auto ogni 100 abitanti. Troppe secondo Legambiente (ma Pesaro ne conta 63, ad esempio). Percorsi pedonali? Appena 0,18 m² per abitante. Piste ciclabili? 1,37 metri ogni 100 abitanti.

«Positivo, invece, - dicono da Legambiente - il dato del capoluogo di regione per l’alto utilizzo da parte dei cittadini del trasporto pubblico locale, con una media di 108 viaggi per abitante all’anno, dato che fa ben sperare per un ulteriore sviluppo futuro della mobilità urbana più rispettosa dell’ambiente e della salute. I mezzi di TPL, inoltre, sono 36 ogni 100 abitanti, di più rispetto alle altre città marchigiane prese in considerazione dal Rapporto».

Potrebbe interessarti

  • Trattorie fuoriporta ad Ancona, le migliori 5 secondo il Gambero Rosso

  • Detenzione di armi, obblighi e scadenze della nuova legge: cosa si deve fare

  • Forno a microonde, i vantaggi e rischi per la salute: tutto quello che devi sapere

  • Francesco Facchinetti in riviera con "La vacanza perfetta": quando e come vedere la sfida in tv

I più letti della settimana

  • Orrore in mare, il cadavere di un uomo riaffiora dall'acqua a un miglio dalla costa

  • La sua moto travolta in autostrada, centauro morto dopo lo schianto

  • Va al cimitero per pregare il figlio, poi viene travolta: Silvana muore a 64 anni

  • La moglie non lo vede rientrare, marito trovato morto a casa di un amico

  • Annegata dopo un tuffo con l'amica, Sofia ha lottato ma non ce l'ha fatta

  • Schianto frontale tra auto e moto, centuaro a terra: paura sulla provinciale

Torna su
AnconaToday è in caricamento