Bere responsabilmente? Si, con l'acqua dell'Oasi

Un pomeriggio all’insegna del rispetto ambientale quello che si è tenuto ieri, domenica 21 luglio: il distributore ‘Oasi, la pura bellezza dell’acqua’, sito all’Auchan Conero di Ancona

Liscia, frizzante e anche… plastic free. È l’acqua del distributore automatico ‘Oasi, la pura bellezza dell’acqua’, da due anni in funzione presso il centro commerciale Auchan Conero di Ancona, che il 21 luglio ha accolto tutti coloro che amano bere all’insegna del rispetto ambientale con un evento dedicato al consumo sostenibile dell’acqua attraverso il suo acquisto sfuso, e non già imbottigliata nelle consuete confezioni di plastica. Dalle ore 17.30 fino alle 21.00 il distributore ‘Oasi’ ha ospitato i sostenitori del plastic free ai quali è stata consegnata una borraccia in alluminio riciclato, dando così la possibilità di rifornirsi in loco riempiendo il proprio contenitore. Naturale, frizzante o a basso residuo fisso: l’acqua erogata  è in grado di soddisfare tutti i gusti. Unica condizione: utilizzare bottiglie rigorosamente ‘usa e riusa’, nell’ottica di rendere meno impattante sull’ambiente il consumo, anche casalingo, del cosiddetto ‘oro blu’.

La sfida di ‘Oasi, la pura bellezza dell’acqua’ è partita due anni fa, quando il distributore è stato inaugurato all’ingresso del centro commerciale proprio per iniziare a diffondere una nuova consapevolezza presso i consumatori: è ormai noto che acquistare acqua sfusa comporta notevoli benefici sia in termini di eco-sostenibilità, in quanto non si utilizzano bottiglie in plastica, sia in termini economici che possono essere quantificati in circa 1000 euro annui di risparmio a famiglia. Un fattore non certo secondario che va ad aggiungersi alla nuova coscienza ambientale che si sta sviluppando su questo fronte: è sempre maggiore l’attenzione verso un consumo più controllato e limitato della plastica, il cui abuso ha causato e continua ancora a provocare gravissimi danni, specialmente ai nostri mari dove, se si continuerà con questi ritmi, entro il 2050 potrebbe esserci una presenza di plastica addirittura maggiore della fauna e flora marittima. Diviene perciò un obbligo morale di tutti essere più sensibili all’argomento e soprattutto ridurre il consumo di materiali plastici. Perché no, cominciando proprio dalle scelte fatte sulla spesa quotidiana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oasi, La pura bellezza dell’acqua, è un distributore innovativo di acqua sfusa, attivo tutti i giorni della settimana 24 ore al giorno. Funziona attraverso tessere facilmente ricaricabili in tabaccheria o allo stesso macchinario che permettono di acquistare l’acqua al costo di soli 5 centesimi al litro, assicurando un controllo costante sulla qualità del prodotto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna si rifiuta di dare i soldi al badante che lavorava per lei: lui la stupra in casa sua

  • Marche, nell'ultima settimana si abbassa l'età dei positivi :il 75% dei casi è under 35

  • Frecce tricolori ad Ancona, venerdì 29 maggio lo spettacolo nei cieli: info e orari

  • Spiagge libere in alto mare, un salasso: ecco tutto quello che c'è da sapere

  • Bloccato sulla porta di casa, la polizia trova coltelli e una mazza: «Volevano ammazzarmi»

  • Lidl continua a crescere, nuovo punto vendita ad Ancona e 6 assunzioni

Torna su
AnconaToday è in caricamento