Lezioni con i tablet, allo scientifico arriva la classe digitale: l'annuncio della preside

L'annuncio arriva dalla dirigente scolastica. Una classe del liceo scientifco sarà dedicata all'educazione digitale

Foto di repertorio

CASTELFIDARDO - Continuano nella sede fidardense del “Laeng-Meucci” attività e progetti, alcuni già avviati altri nuovi. «Ho trovato una scuola già ben organizzata, con un team docente motivato, competente ed instancabile – dice la Dirigente prof.ssa Milena Brandoni - gli studenti crescono ed apprendono attraverso molteplici iniziative, fuori e dentro la scuola. È mia intenzione potenziare quelle azioni innovative volte all’acquisizione di competenze digitali, linguistiche e di cittadinanza attiva»

«Una delle idee che realizzeremo riguarda l’utilizzo sistematico del tablet nella didattica disciplinare, con la formazione di una classe digitale al Liceo Scientifico. Incrementeremo, inoltre, le uscite didattiche sia in Italia che all’estero, convinti che gli scambi e i contatti con altre realtà possano migliorare la nostra formazione culturale e la personalità in crescita dei nostri ragazzi. Sottolineo, quindi, che lavoreremo per incrementare il senso di responsabilità civico degli studenti, al fine di stimolare il loro impegno attivo e il coinvolgimento diretto nella società che ha sempre più bisogno di energie giovani e costruttive». Annunciata anche la nascita di un Istituto Tecnico per l'Elettronica Musicale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo concorso pubblico dopo l'emergenza Covid

  • Sovraffollamento nelle scuole, il report: ecco gli istituti che soffrono di più

  • Open day lauree magistrali, l'Università presenta 23 corsi e alcune novità

  • “Immuni o no?”, l’app che fa discutere l'Italia in un incontro all’Università

  • Specializzandi, scatta la mobilitazione: Anaao Giovani Marche scende in piazza

  • Verso l’esame di maturità: come si svolgerà la prova ai tempi del Coronavirus

Torna su
AnconaToday è in caricamento