A scuola di buon cibo e tradizioni: tour per gli studenti fra gli stand di Coldiretti

Lezione di buon cibo per gli studenti, che visiteranno gli stand di Campagna Amica per imparare a conoscere cibo, territorio e produzioni tipiche marchigiane

FOTO DI REPERTORIO

La visita d’istruzione? Si farà al mercato dei contadini di Campagna Amica Coldiretti dove domenica 28 aprile (via Castelfidardo dalle 9 alle 19) sono attesi gli alunni della prima e seconda media della scuola Dante Alighieri di Monte San Vito per la fase finale del progetto “Siamo ciò che mangiamo” organizzato dall’Istituto comprensivo scolastico in collaborazione con Coldiretti Ancona nell’ambito del fondi Pon/Fse. I ragazzi, che nel corso del mese di aprile hanno incontrato più volte Paolo Guglielmi, titolare dell’azienda agricola Il lago nella valle, per imparare a conoscere il cibo, il territorio e le produzioni tipiche, saranno accompagnati dai genitori per parlare direttamente con i produttori.

Mangiare bio ad Ancona

A cena con il dottore: l'iniziativa contro diabete e colesterolo

Attraverso giochi a temi organizzati in collaborazione anche con Coldiretti Donne Impresa, si cercherà di sensibilizzare giovani e adulti sull’importanza del consumo consapevole. In vista del Primo Maggio e della tradizionali scampagnate Campagna Amica ha anche pensato ad alcuni consigli per il cesto da pic nic perfetto: con prodotti freschi come pecorino e fava ma anche qualche consiglio degli agrichef sulla scelta della carne e sul metodo ideale per grigliare. Non mancherà lo stand di Coldiretti Ancona per poter firmare la petizione "Eat Original! Unmask your food" con la quale si vuole chiedere alla Commissione europea di imporre la dichiarazione di origine in etichetta per tutti i prodotti alimentari, al fine di prevenire le frodi, proteggere la saluta pubblica e garantire il diritto dei consumatori all'informazione.

Potrebbe interessarti

  • Dietologo, dietista, nutrizionista non sono la stessa cosa: i percorsi formativi

I più letti della settimana

  • Imparare la lingua dei segni, parte il corso ad Ancona: info e termini di iscrizione

  • Da migranti a cittadini con i corsi online: parte il progetto “Ti accompagno io”

  • Muoversi in Comune, parte il corso di yoga e stretching per i dipendenti

  • Dietologo, dietista, nutrizionista non sono la stessa cosa: i percorsi formativi

  • Diventare interior designer: come si fa?

Torna su
AnconaToday è in caricamento