Pompeo Magno e non solo: i bambini portano in piazza la storia della città

Con l'evento "Paese mio, raccontami una storia" le piazze cittadine sono diventate vere e proprie macchine del tempo

Un momento dell'evento

Gli allievi dell'Istituto Caio Giulio Cesare di Osimo, tutti tra i 3 e i 10 anni, hanno celebrato le principali personalità storiche del Comune con performance ed esibizioni che hanno colorato ed animato per qualche ora il centro città. Alcuni celebri personaggi della storia locale, dal più famoso Pompeo Magno alla più umile lavandaia, hanno aiutato i più giovani a conoscere meglio la storia della propria città e nei più grandi ha rinsaldato vecchi, piacevoli ricordi.

Con l'evento "Paese mio, raccontami una storia" tutte le scuole dell’infanzia e le prime quattro classi della scuola primaria dell’istituto si sono ritrovate insieme alle famiglie a festeggiare l' “osimanità” in un clima di allegria e di condivisione, per sentirsi parte di una stessa famiglia, affinché la scuola torni a fare da guida in un tempo l’individualità ha la meglio sulla collettività. L'evento è stato organizzato grazie anche al sostegno delle insegnanti dell’istituto e ai gruppi della Protezione civile, nello specifico il gruppo CB amatori e il gruppo comune di Osimo Protezione Civile, coordinati dall’architetto Gabrielloni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida allo studio, cinque trucchi per migliorare l'apprendimento sui libri

  • Occupazione al top, poche studentesse in facoltà scientifiche: l'università in numeri

  • I bambini scrivono fiabe per il Salesi: parte il corso con Angela e Arianna

  • Preparazione al lavoro e all'università: le migliori scuole di Ancona e provincia

  • Bisogni educativi speciali, c'è il sussidio del Comune: chi e come può chiederlo

  • La Fondazione Michele Scarponi incontra gli studenti, docufilm sulla sicurezza stradale

Torna su
AnconaToday è in caricamento