Bilanci dei Comuni, accordo per la formazione tra Anci e Fondazione Merloni

Al fine di permettere a tutti i Comuni di partecipare, il Corso si articolerà in 11 incontri, organizzati in 10 città diverse

ANCONA - Anci Marche e Fondazione Aristide Merloni hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per la realizzazione e la promozione di un corso di formazione incentrato sulla corretta redazione del Bilancio Economico-Patrimoniale per i 229 comuni della Regione Marche.

La redazione del Bilancio-Economico Patrimoniale è un’operazione tecnicamente complessa e onerosa sia in termini di risorse umane che economiche. Sono molti i Comuni che incontrano difficoltà nell’adempiere a questo compito; le difficoltà risultano ancora maggiori per i Comuni più piccoli, che spesso soffrono una carenza di personale adeguatamente formato. Il corso è realizzato con il supporto tecnico di PwC, PricewaterhouseCoopers, network internazionale di professionisti impegnati a garantire qualità nei servizi di revisione, di consulenza strategica, legale e fiscale.

Al fine di permettere a tutti i Comuni di partecipare, il Corso si articolerà in 11 incontri, organizzati in 10 città diverse, distribuite sull’intero territorio Regionale (Ancora, Ascoli Piceno, Camerino, Fermo, Jesi, Macerata, Pesaro, San Benedetto del Tronto, San Ginesio, Urbino). Hanno sottoscritto l’accordo Maurizio Mangialardi Presidente di Anci Marche e Francesco Merloni Presidente Fondazione Aristide Merloni. Hanno partecipato all’iniziativa anche Sandro Bicocchi, Director PwC Italy e Gian Mario Spacca, Vice presidente Fondazione Merloni. “Per i comuni è una grande opportunità per la quale ringraziamo il Sen. Francesco Merloni e la Fondazione da lui presieduta” – ha detto il presidente Mangialardi. “Per i comuni le difficoltà sono molto ed avere una partnership importante con formatori qualificati come Pwc consente di affrontare meglio e con le competenze necessarie agli obblighi di contabiità previsti da Testo Unico degli Enti Locali”.

“Avevamo annunciato questa iniziativa a Roma nella presentazione di “Save the App” insieme ad iniziative che la Fondazione Aristide Merloni ha in essere per la difesa dell’Appennino colpito dal sisma. Oggi sanciamo questa collaborazione pubblico-privata che contiamo contribuisca al rilancio del nostro entroterra e aiuti il lavoro dei sindaci” – ha detto il Presidente Francesco Merloni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Libri scolastici nuovi, scontati e usati: a casa tua in 24 ore

  • Primo giorno di scuola: le istituzioni salutano i piccoli alunni

  • Open day salvamento: il corso gratuito per diventare assistente bagnante

  • Benvenuti Erasmus, Ancona internazionale: gli studenti accolgono gli universitari stranieri

  • Futuri arbitri di calcio, parte il corso dell'AIA Ancona

  • Coldiretti Ancona, studenti a scuola anche d’estate per curare l’orto d’istituto

Torna su
AnconaToday è in caricamento