Tina Modotti, fotografa e rivoluzionaria: il vernissage alla sala delle Lance

Dal 4 al 29 settembre Ostra celebra il mito di Tina Modotti, artista eclettica, ospitando presso la sala delle Lance una mostra esclusiva a lei dedicata dal titolo: "Tina Modotti, fotografa e rivoluzionaria". L'inaugurazione è alle ore 18 presso la sala grande del Comune della cittadina. L'esposizione sarà visibile dalle 17 alle 20 ad ingresso libero. 

Tina Modotti è considerata una delle più grandi fotografe dell'inizio del XX secolo, nonché una figura importante e controversa del comunismo e della fotografia mondiale. Opere della produzione fotografica della Modotti sono conservate nei più importanti istituti e musei del mondo, fra i quali l'International Museum of Photography and Film at George Eastman House di Rochester (New York), il più antico museo del mondo dedicato alla fotografia e la Biblioteca del Congresso (Library of Congress), la biblioteca nazionale degli Stati Uniti a Washington. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Ritratti del Prado: mostra con passeggiata nel crocevia della città

    • Gratis
    • dal 3 al 28 febbraio 2020
    • Palazzo Pianetti
  • Sguardi di Novecento, Giacomelli e il suo tempo: una mostra celebra la sua opera

    • dal 20 febbraio al 5 luglio 2020
    • Palazzo del Duca | Palazzetto Baviera

I più visti

  • I gatti piu' belli del mondo: al via l'esposizione internazionale felina

    • dal 15 al 16 febbraio 2020
    • Palsport - PalaBadiali
  • A Senigallia San Valentino è più dolce: ecco il programma delle iniziative

    • Gratis
    • dal 14 al 16 febbraio 2020
  • Carnevale a Loreto: giochi, ballo e divertimento in maschera

    • Gratis
    • 20 febbraio 2020
    • Hobby Dance
  • Senigallia sotto le stelle: il programma delle iniziative

    • Gratis
    • dal 8 al 25 febbraio 2020
    • varie
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento