Scalinatella, un viaggio nella musica napoletana alla Mole

Sensi d’estate, la rassegna culturale estiva promossa dal Museo Omero, si chiude con un atteso appuntamento: mercoledì 20 agosto alle 21,30 sul palco della corte della Mole Vanvitelliana sarà protagonista il collaudato Ensemble Musicale La Compagnia con la nuova produzione Scalinatella - la canzone napoletana dalla “Villanella” al rock blues

Lo spettacolo è un viaggio nel panorama della musica napoletana, dalle villanelle del 1600 alla prima tarantella, fino ad arrivare alla canzone rock blues dei nostri giorni; i grandi temi ispiratori, che sono il filo conduttore, non cambiano: Napoli, l’America e la fuga alla ricerca del lavoro, l’amore, la malavita e l’innocenza perduta. Canzoni eseguite dal vivo, unite a foto e filmati d’epoca, letture e spigolature proposte in scena da voci narranti per tratteggiare la storia del nostro paese. La Compagnia, una produzione di Musicultura ideata e diretta da Piero Cesanelli, è composta da Adriano Taborro (chitarra e mandolino) Carlo Simonari (voce, keyboard e archi) Chopas (voce, chitarra e percussioni) Elisa Ridolfi (voce) Andrea Di Buono (voce recitante) Piero Cesanelli (voce narrante). 

Sensi d’estate si conclude, ma prosegue fino al 7 settembre la mostra organizzata dal Museo Omero e curata da Valerio Dehò "Percepire il soffio" di Silvia Fiorentino. L'esibizione raccoglie oltre 30 creazioni comprendenti installazioni, sculture, pitture, disegni e audio testi realizzati dal 2000 ad oggi e allestiti nelle settecentesche sale della Mole. L'artista, anconetana d'adozione, ha tentato nei suoi lavori di dare voce al silenzio, di dare forma al soffio, di materializzare l'invisibile dando risalto alla femminilità con sculture di tela rappresentanti madri, donne e spose e arcaiche teste femminili in ceramica.

Opere da vedere e da toccare, come è tradizione del Museo Omero, con disegni e tele tradotti per essere fruibili al tatto anche da parte di visitatori non vedenti. Prossimi appuntamenti in mostra: mercoledì 27 agosto “Invito a fotografare”: una sfida a reinterpretare i lavori della Fiorentino rivolta a tutti gli appassionati di fotografia. Le foto migliori, selezionate dall'artista, saranno esposte all'ingresso della mostra e pubblicate sui  social del Museo. Sabato 30 agosto laboratorio didattico rivolto alle famiglie “Come suona il vento?” un viaggio per percepire la mostra con tutti i sensi e creare con l'argilla un nuovo organo di senso: un orecchio mirabolante, un occhio bionico o super naso annusatore …

Mercoledì 20 agosto la mostra, il Museo Omero e l’Italia Riciclata di Michelangelo Pistoletto sono aperti fino alle 24.

L’ingresso allo spettacolo e alla mostra è libero. I posti a sedere per il concerto sono limitati. Si accettano prenotazioni solo per persone con disabilità. In caso di maltempo il concerto si svolgerà al teatro Sperimentale di Ancona.

Info: Museo Tattile Statale Omero, Tel. +39 071.2811935, Email info@museoomero.it, sito web: www.museoomero.it, social network: facebook, twitter.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Feste medievali di Offagna: il borgo si risveglia nel passato. Ecco il programma

    • da domani
    • Gratis
    • dal 20 al 27 luglio 2019
    • centro storico

I più visti

  • Lazzabaretto cinema: la programmazione delle pellicole più amate

    • dal 17 giugno al 23 agosto 2019
    • Lazzabaretto
  • "Onde di note", musica e cultura in piena baia: tutto il programma estivo

    • Gratis
    • dal 28 aprile al 28 agosto 2019
    • Chiesa di Santa Maria di Portonovo
  • Risorgimarche: Bennato, Mengoni e Nek tra gli ospiti del festival

    • Gratis
    • dal 11 al 31 luglio 2019
    • varie
  • Jazz encounters: l'Aia di Moroder ospita dieci performer

    • Gratis
    • dal 6 giugno al 5 settembre 2019
    • AIA Moroder
Torna su
AnconaToday è in caricamento