“Sensi d’estate”: la rassegna estiva del Museo Omero supera le 5mila presenze

Più di mille spettatori mercoledì sera hanno "invaso" tutta la corte, con assalto al tempietto e a tutta l'area circostante; una folla entusiasta ha assistito al concerto Scalinatella dell'Ensemble Musicale La Compagnia

La XIII edizione di Sensi d’estate, la rassegna culturale estiva organizzata e totalmente finanziata dal Museo Omero,  anche grazie ai numerosi volontari, si chiude quest’anno con una calda partecipazione del suo affezionato pubblico in costante aumento, che ha visto molti giovani, anche da fuori città ed un consistente numero di turisti. In sei serate gratuite di  incontri  di letteratura e poesia, teatro e musica, proposte nei mercoledì di luglio e agosto, si sono oltrepassate le 5.000 presenze alla Mole Vanvitelliana.

Più di mille spettatori mercoledì sera hanno “invaso” tutta la corte, con assalto al tempietto e a tutta l‘area circostante;  una folla entusiasta ha assistito al concerto Scalinatella dell’Ensemble Musicale La Compagnia (produzione Musicultura): un meritato successo del patron Piero Cesanelli, felicissimo di essere alla Mole e al Museo Omero. Nelle precedenti serate Luca Violini ha saputo commuovere il pubblico con la sua narrazione su Don Tonino Bello, il Nino Rota Ensemble e Silvano D’Auria lo hanno trasportato nella magica atmosfera delle musiche da film, mentre il Duo bucolico e i Turkish cafè hanno richiamato un target più giovanile.  

Un programma  variegato, di facile ascolto, ma sempre di altissima qualità e di conseguenza premiato dal pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiuso nel balcone mentre la compagna fa sesso, è lui ad essere denunciato

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • Va al Salesi per partorire ma la bimba muore: aperta un'inchiesta

  • Accosta la macchina e perde i sensi, soccorsi inutili: morto un automobilista

  • Chiedono sigaretta e moneta, poi scatta l’aggressione: tre studenti in manette

Torna su
AnconaToday è in caricamento