Da Leonardo agli impressionisti, applausi alle allieve della Fondazione Arte nella Danza

Il saggio di fine anno è andato in scena al teatro delle Muse: l'incasso è stato devoluto in beneficenza alla Comunità Volontari per il Mondo

Lo spettacolo di danza alle Muse

Uno spettacolo di danza ispirato alle scoperte di Leonardo Da Vinci e ai grandi pittori impressionisti francesi, con un nobile scopo: raccogliere fondi a favore della Cvm, la Comunità Volontari per il Mondo.

Applausi alle allieve della Fondazione Regionale Arte nella Danza, città di Ancona, diretta da Eugenia Morosanu. Lo spettacolo, intitolato “Genio-Roots of the future” è andato in scena martedì sera al teatro delle Muse. Nella prima parte era inscenata una visita al museo per ammirare i quadri di Degas, Matisse, Monet e Toulouse-Lautrec. Nella seconda parte, in occasione dei 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci, sono state celebrate le sue grandi scoperte e le idee all’avanguardia che hanno gettato le basi della scienza moderna.

La scuola di danza, che conta un centinaio di allievi, può vantare l’esperienza e la passione delle insegnanti Eugenia Morosanu, Debora e Giorgia Barontini, Manuela Galgani e Simona Mancinelli. Parte dell'incasso della serata è stato devoluto alla Comunità Volontari per il Mondo, la Ong che da oltre trent’anni promuove iniziative di sensibilizzazione sui problemi dello squilibrio fra i Paesi e finanzia progetti di autosviluppo in Africa. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 35 anni sotto gli occhi del fratello, tragedia nella baia: inutili i soccorsi

  • L’autovelox delle polemiche è stato spento

  • Un messaggio al nipote, poi si lancia nel vuoto: suicidio a Marcelli

  • Problemi al cuore, Mario Cipollini ricoverato a Torrette: «Sono molto provato»

  • Il tour della paura, le cinque dimore più infestate di Ancona e dintorni

  • Silvia, Giulia e il fashion per tutti: «Un nuovo negozio per scommettere sul centro storico»

Torna su
AnconaToday è in caricamento