Libri, "quando uccidere un fascista non era reato": la storia di Sergio Ramelli spiegata a fumetti

La storia di un omicido politico per la prima volta raccontato in un albo a fumetti. Il 29 aprile 2017 è uscito in libreria con la distribuzione Mondadori e nelle fumetterie con la distribuzione Panini, l'opera che racconta la vita e la morte di Sergio Ramelli, giovanissimo militante di destra del Fronte della Gioventù discriminato, perseguitato e poi brutalmente aggredito a morte il 13 marzo 1975 da un commando di militanti comunisti di avanguardia operaia. Il libro, "Sergio Ramelli, quando uccidere un fascista non era reato", sarà presentata ad Ancona, venerdì 13 ottobre alle ore 21, presso la Sala conferenze dell’Hotel City con Marco Carucci, autore della Graphic Novel, Ennio Mencarelli e Luciano Hinna, presedente dell’associazione Culturale il Quadrato di Ancona, organizzatrice dell’evento. L'albo dedicato a Sergio Ramelli è frutto di un lavoro durato più di un anno, con una sceneggiatura basata innanzitutto sugli atti del processo (non a caso, la prefazione del libro è stata scritta dal magistrato Guido Salvini, giudice istruttore del processo Ramelli – Porto di classe).

Il volume, scritto da Marco Carucci e disegnato da Paola Ramella, fa rivivere direttamente il clima politico del periodo, un clima persecutorio, un clima di odio e di ingiustizia ricostruito anche attraverso testimonianze dirette. Il lavoro sui disegni, affidato alla disegnatrice Paola Ramella, è stato particolarmente lungo e complesso, reso ancor più difficile dalla scarsità di materiale fotografico dell'epoca su Sergio. L'autrice si è dovuta così immergere in una storia drammatica e intensa (oltretutto a lei sconosciuta prima che iniziasse a studiarla e a disegnarla), riuscendo a cogliere e rendere al lettore innanzitutto l'aspetto emozionale. Il connubio tra ragione, la base storica della vicenda, ed emozione, il lato artistico dell'opera, ha dato vita ad un'opera in cui Sergio Ramelli rivive nei suoi affetti, nei suoi trascorsi giovanili, nelle sue passioni sportive, nel suo impegno politico, nella quotidianità di un ragazzo di appena 18 anni. Un ritratto fedele che consegna ai lettori una vita spezzata, una tragedia familiare, un dramma generazionale, una ferita aperta. 


 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Fiilosofi a confronto: due incontri per parlare di Schopenhauer e Nietzsche

    • Gratis
    • 21 luglio 2019
    • Villa Nappi
  • Presentazione in biblioteca: le "briciole di bellezza" a Senigallia

    • solo domani
    • Gratis
    • 17 luglio 2019
    • cortile della BIBLIOTECA ANTONELLIANA
  • Arte in politica: il Novecento fra propaganda e totalitarismo

    • Gratis
    • 31 luglio 2019
    • Piazza del Municipio

I più visti

  • Lazzabaretto cinema: la programmazione delle pellicole più amate

    • dal 17 giugno al 23 agosto 2019
    • Lazzabaretto
  • "Onde di note", musica e cultura in piena baia: tutto il programma estivo

    • Gratis
    • dal 28 aprile al 28 agosto 2019
    • Chiesa di Santa Maria di Portonovo
  • Jazz encounters: l'Aia di Moroder ospita dieci performer

    • Gratis
    • dal 6 giugno al 5 settembre 2019
    • AIA Moroder
  • Ancona Jazz 2019: un calendario ricco di novità e grandi talenti

    • dal 1 al 18 luglio 2019
    • Mole vanvitelliana, cantine “Aion” di Moroder
Torna su
AnconaToday è in caricamento