Santa Maria della Piazza: torna il “sasso di Santo Stefano”, oggi la presentazione

La reliquia sarà presentata oggi alla Chiesa di Santa Maria della Piazza, alle ore 19.45, alla presenza del cardinale Camillo Ruini e dell'Arcivescovo Edoardo Menichelli, e sarà fruibile fino al 12 maggio

Santa Maria della Piazza, Ancona

Dopo mille anni torna nella sua antica postazione il sasso che, secondo la tradizione, lapidò Santo Stefano, il primo martire cristiano (e protettore della città prima di San Ciriaco). La reliquia sarà presentata oggi alla Chiesa di Santa Maria della Piazza, alle ore 19.45, alla presenza del cardinale Camillo Ruini e dell’Arcivescovo Edoardo Menichelli.

Il reliquiario con la pietra che secondo la leggenda portò il cristianesimo ad Ancona, sarà trasferito presso i sotterranei della chiesa, per essere riproposto al pubblico nel luogo dove verosimilmente ebbe collocazione nel IV secolo, quando la comunità cristiana d’Ancona poté legalmente erigere la prima cattedrale cittadina, dedicata al protomartire Stefano, come riferisce S. Agostino in un Sermone del 425.
 
La reliquia sarà visitabile (presentazione a parte) da venerdì 3 a domenica 12 maggio 2013, dalle 9.00 – 12.00 e 15.30 – 18.30 e negli stessi orari sempre a Santa Maria della Piazza sarà ospitata la mostra “Con gli occhi degli Apostoli, una presenza che travolge la vita” a cura del Centro Culturale Miguel Manara.
Venerdì 31 maggio, ore 18.00, inoltre, si parlerà de “L’Editto di Costantino e la chiesa di Santa Maria della Piazza”, don Nicola Bux e Daniele Nigro “Dalla Persecuzione al culto pubblico della Chiesa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane si toglie la vita lanciandosi contro un treno, disagi sulla tratta ferroviaria

  • Assiste all'esordio del figlio con l'Ascoli e poi si ricovera, la tenera lettera in ricordo di Roberto

  • Schianto terribile a Posatora, tenta di evitare un gatto e si ribalta: è grave

  • Vedere il figlio nel calcio professionistico, il sogno di papà Roberto si realizza prima di arrendersi alla malattia

  • Un male incurabile le ha spento il sorriso, la città piange Carla Fraboni

  • Perde il controllo, finisce fuori strada, si ribalta e resta in bilico sul muretto

Torna su
AnconaToday è in caricamento