Sapori d'autunno, il 9 e 10 novembre la polenta del cuore per acquistare nuovi defibrillatori

Organizzata da Comune e ProLoco Falconamare e Pionieri di Rocca Mare, l’iniziativa ha già incassato il sostegno di alcuni sponsor

FALCONARA - L’edizione 2019 di Sapori d’Autunno del 9 e 10 novembre si accende di solidarietà e di prevenzione a beneficio di tutti coloro che frequentano Falconara. Quest’anno il ricavato della polentata in piazza, protagonista ogni anno della kermesse autunnale, sarà infatti utilizzato per acquistare uno o più defibrillatori, da installare in punti strategici della città. La Croce Gialla di Falconara, la sezione falconarese della Società nazionale di salvamento e il gruppo comunale di protezione civile metteranno in campo le professionalità richieste per utilizzare i dispositivi in caso di necessità. L’evento Sapori d’Autunno e l’iniziativa dell’acquisto dei defibrillatori sono organizzati dal Comune in collaborazione con le ProLoco Falconamare e Pionieri di Rocca Mare. Oltre che sulla generosità dei cittadini, che potranno contribuire all’acquisto dei presidi salvavita partecipando alla polentata, gli organizzatori possono contare su quella di alcune aziende e associazioni del territorio che si sono rese disponibili a dare il loro contributo. «La manifestazione è cresciuta negli anni, è riuscita ad attrarre pubblico anche dai Comuni limitrofi – dice il sindaco Stefania Signorini – e ha saputo coniugare sempre più l’evento gastronomico con un intento sociale rivolto alla nostra comunità. Quest’anno ha riunito associazioni e realtà economiche del territorio attorno a un unico progetto che dovrà crescere e coinvolgere un numero sempre maggiore di soggetti». «Con Sapori d’Autunno lanciamo un progetto pilota – dichiarano Carlo Rossi e Ivo Piccinini, presidenti delle due ProLoco – perché Falconara ha bisogno di diversi defibrillatori, che potranno essere acquistati in occasione di ulteriori iniziative e progetti, portati avanti anche da altri soggetti».

Restano confermati tutti gli ingredienti che da anni fanno di Sapori d’Autunno una delle iniziative più apprezzate di questa stagione. Per tutto il weekend il centro città sarà infatti animato dal mercatino artigianale, da stand enogastronomici, animazioni e balli. I riflettori su Piazza Mazzini, l’isola pedonale di via Bixio e il Centro Pergoli si accenderanno sabato e domenica sin dalle 10, quando apriranno gli stand del mercatino artigianale che resteranno attivi fino alle 20. Dalle 16 alle 20, in entrambe le giornate, sarà anche possibile ammirare la mostra di radio d’epoca a valvola allestita all’interno del centro Pergoli. Sabato 9 novembre dalle 18 i Mistrafunky garantiranno l’intrattenimento musicale in piazza accompagnati dalle danze caraibiche di Cuba Caliente, per terminare alle 18.45 con la ‘polenta del cuore’. Domenica, invece, all’interno del Centro Pergoli alle 17 sarà presentato il libro ‘Il diritto alla felicità’ di Roberto Tiberi. Alle 18 sarà il gruppo musicale Country line ad animare il pomeriggio con la Mad Boots e le danze latino americane con la Ma.Mo, Dance. A concludere la rassegna, sempre alle 18.45 in piazza Mazzini, la polenta preparata dalle ProLoco Falconamare e Pionieri di Rocca Mare. La polenta sarà servita con condimenti a base di salsiccia, funghi o stoccafisso e, come già visto, il ricavato si sommerà al contributo degli sponsor per acquistare defibrillatori. Dal 7 novembre la Sala Mercato di via Bixio ospiterà la mostra ‘Colori d’autunno’ con l’esposizione dei lavori dei bambini delle scuole primarie di Falconara: la mostra resterà allestita fino al 18 novembre con orario 9.30-12-30 e 15-18.30. Sabato 9 e domenica 10 la mostra sarà a orario continuato. In occasione dell’evento saranno vietati il transito e la sosta in via Bixio, nel tratto compreso tra piazza Mazzini e via XX Settembre (divieto di sosta sul lato monte) e in via IV Novembre tra le vie Bixio e Marsala.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Natale è lontano, ma non troppo: i consigli per decorare l'appartamento con stile

  • Trova la madre morta in bagno, arriva la polizia: tragedia in un appartamento

  • Il lungomare sommerso da acqua e detriti, danni ingenti a ristoranti e stabilimenti

  • Scoppia una cisterna, uomo travolto dall'esplosione: tragedia sfiorata in azienda

  • Corruzione, Caglioti sospeso per aver rispettato segreto su indagini: «E' dittatura»

  • Chiede l'elemosina al market, mostra i documenti ma è troppo tardi: denunciato

Torna su
AnconaToday è in caricamento