Svetta Di Fulvio nelle prove della Sarnano-Sassotetto auto storiche

Per la gara di domani il pilota abruzzese Stefano Di Fulvio si prenota per la vittoria con l'Osella Pa9/90, sfiorando in una giornata umida il suo record della passata edizione

Di Fulvio

Sarnano - La prima salita di prove del 7° Trofeo Storico L. Scarfiotti si è svolta in condizioni meteo clementi, con strada umida che si è andata gradatamente asciugando dopo la pioggia della notte e del mattino.

E’ stato il favorito Stefano Di Fulvio a staccare subito il miglior crono fin dalla prima salita, ma tutti i protagonisti hanno avuto modo di effettuare una seconda prova con fondo migliore. Di Fulvio, con l’Osella Pa9/90-Bmw preparata in casa, si è avvicinato a soli tre decimi dal suo record dello scorso anno. L’abruzzese di Sambuceto, attualmente il miglior interprete delle cronoscalate storiche nazionali, ha preceduto il siciliano Salvatore “Totò” Riolo, debuttante a Sarnano, che ha risolto i problemi accusati al motore nella prima salita. Subito dietro i toscani Piero Lottini e Marco Naldini, che hanno chiuso per ora il poker Osella al vertice. A seguire Antonio Angiolani, migliore dei marchigiani su March F.3, ed il fiorentino Tiberio Nocentini su Chevron. Migliore tra le vetture turismo il viterbese Massimo Vezzosi su Bmw, ottime prove anche per gli altri marchigiani Valter Terribili ed Andrea Stortoni. Domani il via della gara alle ore 10,30 con la strada provinciale che verrà chiusa al traffico un’ora prima. Starter sarà l’attore Cesare Bocci, apprezzato per il suo ruolo nella serie del Commissario Montalbano e per la sua attività in teatro, cinema e tv. L’apripista sarà il toscano Uberto Bonucci, che non ha potuto partecipare alla gara per il recente incidente che ha danneggiato la sua Osella nella cronoscalata Ecce Homo in Repubblica Ceca.

Prima del via sfileranno lungo il percorso una cinquantina di vetture d’epoca dei club maceratesi Caem e Scuderia Marche. Alla regia organizzativa l’AC Macerata, in collaborazione con l’Associazione Sportiva dell’Automobile Club, ed il supporto del Comune di Sarnano, Provincia di Macerata, Comunanza Agraria Piobbico-Sarnano, Comunità Montana Monti Azzurri, Associazione Sarnano in Pista.

Lunedì nelle premiazioni previste in Piazza della Libertà alle ore 15 circa (in caso di pioggia presso il Centro Congressi di Via Benedetto Costa), verranno consegnati i premi di classifica, il Trofeo Macrosoft al miglior marchigiano e premi dell’AC Macerata per il pilota più giovane ed il proveniente da più lontano. I tempi delle prove: 1° Di Fulvio (Osella Pa9/90-Bmw) in 4’19”55; 2° Riolo (Osella Pa9/90) 4’24”04; 3° Lottini (Osella Pa9/90) 4’55”30; 4° Naldini (Osella Pa9-Ford) 4’55”90; 5° Angiolani (March-Toyota 783) 5’09”24; 6° Nocentini (Chevron B19) 5’11”54; 7° Vezzosi (Bmw 2002TII Schnitzer) 5’13”50; 8° Terribili (Porsche 928S) 5’21”81; 9° Stortoni (Austin Mini Cooper S) 5’29”73; 10° Palmieri (Porsche Carrera RS) 5’29”84.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si annoda una corda al collo e si lascia andare: vigile del fuoco trovato morto in casa

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, l'autopsia: Maycons ucciso da una emorragia

  • Investita sulle strisce pedonali nella strada maledetta: grave una donna di 53 anni

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, ci sono 10 indagati tra medici e infermieri

  • Agguato sotto casa, accerchiato e aggredito da due uomini: uno era incappucciato

  • Scontro fra 3 auto sul ponte della Ricostruzione, paura al Piano nella notte

Torna su
AnconaToday è in caricamento