Osimo: presentazione della stagione sportiva della pallavolo

Nella carica dei 130 atleti della galassia della pallavolo cittadina che hanno sfilato al Palabellini, il messaggio è stato all'insegna dell'entusiasmo e della voglia di divertirsi

Nella carica dei 130 atleti della galassia della pallavolo cittadina che hanno sfilato al Palabellini, il messaggio è stato all'insegna dell'entusiasmo e della voglia di divertirsi. Dopo tanti anni è tornata ad Osimo la tradizione della presentazione della stagione sportiva con tutti i giovani e giovanissimi, le famiglie, le istituzioni gli sponsor. Dal consigliere regionale Dino Latini, che ha sottolineato come "questa società è un ottimo esempio, di collaborazione, passione, competenza", all'Assessore allo Sport Sandro Antonelli, dal presidente della Fipav Marche Franco Brasili al delegato della Lega del Filo d'Oro Vittorio Marchetti, al presidente del Coni Provinciale Fabio Luna il messaggio è stato di unanime consenso per il lavoro che si sta portando avanti investendo sui piccoli talenti locali e farli crescere nella cultura di uno sport sano e pulito.

Molto atteso, come sempre, l'intervento di Valter Matassoli, che da grande ispiratore e primo attore dell'attività della pallavolo osimana ha posto l'accento sulla collaborazione con la Volley Castelfidardo per il progetto Ca.Os., l'attenzione ai valori etici dello sport, alla qualità nella didattica in palestra, alla condivisione degli obiettivi. Passerella per i ragazzi dell'under 13 ed under 15 maschile, under 13, under 14, under 16, under 18, 1' divisione, 2' divisione femminile, il gruppo del minivolley e le due prime squadre griffate entrambe LA NEF: la Libertas di coach Marco Lucioli e la Ca.Os. di coach Simona Battistini. Entrambe esordiranno in campionato sabato 13 ottobre. I ragazzi in casa alle 21.00 contro Ascoli Piceno, le ragazze alle 17.00 ad Appignano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile frontale tra due auto, tragedia al tramonto: un morto e un ferito grave

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Tragedia in casa, trovato morto un papà di 44 anni

  • Tragico investimento in via Conca, l'uomo è morto in ospedale

  • Ucciso da un'auto davanti all'ospedale, Giuseppe era andato a trovare la moglie

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

Torna su
AnconaToday è in caricamento