Senigallia, la mostra “Perduto Tibet – Tibet Ritrovato” fino al 19 maggio a Palazzo del Duca

  • Dove
    Palazzo del Duca
    Via Mastai, 14
    Senigallia
  • Quando
    Dal 19/03/2016 al 19/05/2016
    mer - domenica, dalle 16,30 alle 19,30; sab e dom anche dalle 10 alle 12
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Inaugurata a Senigallia la mostra “Perduto Tibet – Tibet Ritrovato” di Fosco Maraini e Franco Fusco, importante evento fotografico promosso dall’Amministrazione comunale e dal Musinf.

Al taglio del nastro hanno preso parte il sindaco Maurizio Mangialardi, l’assessore alla Cultura Simonetta Bucari, e il direttore del Musinf Carlo Emanuele Bugatti. Presenti anche lo scrittore Gianfranco Fusco e il presidente della onlus Casa del Tibet Stefano Dallari.

“Un’altra mostra – ha detto il sindaco Maurizio Mangialardi – che testimonia come Senigallia si vada sempre più affermando in ambito nazionale e internazionale come la Città della Fotografia. Un risultato reso possibile anche grazie alla feconda collaborazione con il Musinf, mediante cui, ormai da anni, stiamo ospitando eventi di assoluto valore artistico. In particolare, questa esposizione è l’omaggio che Senigallia intende offrire a un grande artista del nostro secolo come Fosco Maraini, che attraverso i suoi scatti ha permesso di diffondere la conoscenza della civiltà e della cultura tibetana”.

La mostra, composta da circa sessanta immagini, presenta il Tibet fotografato in bianco e nero da Maraini nelle spedizioni del 1937 e del 1948 al seguito del professor Giuseppe Tucci, e il Tibet successivo all’invasione cinese, fotografato a colori nel 1998 da Fusco. L’itinerario espositivo, inoltre, è arricchito da oggetti tibetani e, per la prima volta, saranno visibili le bozze originali della stesura a macchina di “Segreto Tibet”, il capolavoro di Fosco Maraini.

L’intenzione degli autori, nel concepire l’idea di questa mostra, fu quella di mettere a confronto il Tibet degli anni quaranta, ancora incontaminato, con quello degli anni successivi, al fine di avviare una riflessione sul valore di una civiltà millenaria come quella tibetana e sul suo messaggio fondato sulla non violenza, la fiducia nell’Uomo e il rispetto della Natura.

La mostra sarà visitabile dal 19 marzo al 19 maggio. Questi gli orari: da mercoledì a domenica, dalle ore 16,30 alle ore 19,30; il sabato e la domenica anche dalle ore 10 alle ore 12.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Sguardi di Novecento, Giacomelli e il suo tempo: una mostra celebra la sua opera

    • dal 20 febbraio al 5 luglio 2020
    • Palazzo del Duca | Palazzetto Baviera
  • Keith Haring: ad Osimo la mostra del grande street artist. Le informazioni da sapere

    • dal 28 marzo al 27 settembre 2020
    • Palazzo Campana

I più visti

  • Sguardi di Novecento, Giacomelli e il suo tempo: una mostra celebra la sua opera

    • dal 20 febbraio al 5 luglio 2020
    • Palazzo del Duca | Palazzetto Baviera
  • Keith Haring: ad Osimo la mostra del grande street artist. Le informazioni da sapere

    • dal 28 marzo al 27 settembre 2020
    • Palazzo Campana
  • Destinati all'estinzione: tutti i dettagli per vedere lo spettacolo di Pintus

    • 3 aprile 2020
    • Teatro dellle Muse
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento