Peace & Love Festival

Prima rassegna dedicata ai gruppi musicali del territorio corinaldese. Un appuntamento importante per la comunità musicale locale, venerdì 16 e sabato 17 settembre si svolgerà, presso il Parco delle Fonti di Corinaldo, il Peace & Love Festival, che punta a far conoscere i gruppi emergenti della nostra zona, e a riportare in attività le glorie degli anni passati. Sul palco si alterneranno esibizioni di vari generi, con le 20 band che proporranno sia brani inediti di loro composizione che grandi successi di artisti internazionali. Il festival avrà inizio alle ore 16.00 di entrambe le date. Ci sarà inoltre la possibilità di cenare, grazie al punto ristoro gestito dalla Pubblica Assistenza AVIS Corinaldo. Per l'occasione, la Pubblica Assistenza si impegnerà a devolvere parte del ricavato alle popolazioni colpite dal terremoto. La manifestazione si chiuderà sabato sera, col concerto degli ABOH, che festeggeranno così i loro 10 anni di attività.

Direttore artistico dell'evento è il musicista corinaldese Michele Samory, vero motore organizzativo dell'evento, assieme al Comune di Corinaldo, nello specifico dall'assessorato alle "Politiche Giovanili" e dall'assessorato alle "Politiche Sociali" e all'associazione "La Voce del Cuore". Fondamentali inoltre la collaborazione della Pro Loco, della Consulta alle Politiche Sociali, della Consulta dei Giovani e del "Corilab". "I veri protagonisti saranno i giovani - spiega il sindaco Matteo Principi -, giovani band corinaldesi che si esibiranno "live". Un evento che è un vero e proprio auspicio rivolto ai nostri giovani: reagire alla preoccupante situazione attuale grazie alle proprie passioni che, spesso, si rivelano essere autentiche ancore di salvezza. Anche l'assessore alle "Politiche Giovanili" Giorgia Fabri descrive il Festival come un eventualità unica. "Un momento di osmosi tra i giovani - chiarisce al riguardo l' assessore Fabri - organizzato dai nostri ragazzi per i loro coetanei e per una intera comunità. Chi crede nei giovani li eleva e li sostiene. Ecco il nostro impegno: che il tempo libero non significhi per loro esclusivamente il tempo delle vuote illusioni ma luoghi di ritrovo, cultura e passioni vive. In sostanza, vorremmo che il Festival rappresenti un momento in cui trionfino i valori semplici".

Le band che interverranno presentano una prerogativa comune: il fatto di vantare, tra i musicisti, almeno un componente originario di Corinaldo. Di seguito riportiamo il programma della due giorni di Festival. Venerdì 16 settembre, dalle 16 alle 22, si esibiranno dal vivo le seguenti band: Barce & Barce, Crackers, Drew Drops, Experanto 432, Fatal Whispers, Fireflies, Help, Prgma, Simple Blues Band, Sunrise Acoustic Duo, The Burning eyes. Sabato 17, invece, in questa occasione dalle22 alle 23, scenderanno in campo I Desaparecido, I Free Brainpans, I Mostri, I Rosebay, Spechless,Soul of a Dreamer, Those After, Up to the Moon. Mentre, per chiudere in bellezza, dalle 21.30 si esibiranno gli Aboh, in occasione del loro decennale. In entrambe le serate, va sottolineato, sarà presente un punto di ristoro gestito dalla Pubblica Assistenza Avis. In caso di maltempo l'evento sarà annullato e rinviato in data da destinarsi.

"Credo fermamente - prosegue il direttore artistico Michele Samory - che la musica rappresenti un tramite o, meglio ancora, un mezzo che avvicini i ragazzi ai valori autentici della vita, con reale passione. È un'arte che insegna a socializzare, ad unirsi alle altre persone con naturalezza e umiltà. Ci arricchisce interiormente, insomma e, di conseguenza, arricchisce le persone che sono vicine a chi è a stretto contatto con questa meravigliosa arte". Nella organizzazione del Festival, un ruolo chiave lo ha ricoperto anche l'associazione "La Voce del Cuore". "Il Festival "Peace & Love" - dice il presidente Lorena Casagrande - va ad inserirsi in quella serie di incontri, iniziati anni fa, che compongono il progetto "FamigliaInforma". In buona sostanza , "Peace & Love" costituisce, ad oggi, l'ultimo anello di una catena di manifestazioni il cui obiettivo principale consiste nel tentare di consegnare ai nostri figli un mondo migliore. In che modo? Rimanendo uniti e aggiungendo a quanto di buono è stato realizzato finora altre iniziative che consentano di non far cadere, in maniera assoluta, questo discorso fondamentale". "È una iniziativa - aggiunge l'assistente sociale del Comune Giorgia Papi - che ha preso il via lo scorso 24 gennaio, quando ha avuto luogo il primo seminario inerente al progetto "FamigliaInforma", che incorpora le attività promosse finora in collaborazione con "La Voce del Cuore" e "Corinaldo Jazz".

Cinzia Sabbatini -comunicazione eventi

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Concerto di Natale in cattedrale: tripudio di voci per San Ciriaco

    • solo oggi
    • Gratis
    • 14 dicembre 2019
    • Duomo di San Ciriaco
  • Fiorella Mannoia in concerto: il "Personale tour" tocca le Muse

    • 20 dicembre 2019
    • Teatro delle Muse
  • The Golden Voices of Gospel: torna il concerto gospel di Natale

    • 22 dicembre 2019
    • Teatro delle Muse

I più visti

  • Harry Potter torna al Bosco degli Elfi

    • solo domani
    • Gratis
    • 15 dicembre 2019
    • Piazza Pertini
  • Concerto di Natale in cattedrale: tripudio di voci per San Ciriaco

    • solo oggi
    • Gratis
    • 14 dicembre 2019
    • Duomo di San Ciriaco
  • Natale a Staffolo: i bimbi possono visitare le case del Grinch e di Babbo Natale

    • oggi e domani
    • Gratis
    • dal 14 al 15 dicembre 2019
    • centro storico
  • Fiorella Mannoia in concerto: il "Personale tour" tocca le Muse

    • 20 dicembre 2019
    • Teatro delle Muse
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento