La Notte bianca dei desideri si fa "green": lanterne sulla spiaggia, non più in mare

Anche il Comune di Falconara ha accolto la richiesta degli ambientalisti a livello regionale: una suggestiva fascia luminosa accenderà tutto il litorale

La passata edizione della Notte dei Desideri

La Notte dei Desideri sarà celebrata domani (venerdì 26 luglio) con le lanterne da appoggiare sulla sabbia, a poca distanza dalla battigia, anziché in mare: il Comune di Falconara ha deciso di accogliere le richieste di alcuni ambientalisti e ha dato subito risposta all’invito della Regione Marche, che vuole rafforzare il messaggio a favore dell’eco-sostenibilità della manifestazione e ha lanciato il nuovo format “La notte dei desideri ecosostenibile”.

Per evitare qualsiasi danno anche temporaneo all’ecosistema marino, l’amministrazione ha quindi deciso di modificare le modalità di svolgimento della serata: tutti i partecipanti sono invitati a lasciare la loro lanterna sull’arenile, a poca distanza dalla riva, anziché farla galleggiare in mare. L’obiettivo è quello di creare una lunga fascia luminosa in tutto il tratto dell’arenile falconarese. Questa modalità rappresenta un’ulteriore tutela del mare, che per Falconara è un bene primario. La modifica accoglie infatti le sollecitazioni arrivate nelle ultime ore da ecologisti, sia ai Comuni, sia alla Regione. Altre amministrazioni della costa marchigiana hanno aderito a questa richiesta e hanno evitato per esempio il lancio di palloncini luminosi, che resteranno ancorati. L’amministrazione di Falconara rivolge un appello al senso civico di quanti parteciperanno affinché non rilascino in mare le lanterne. Sono stati comunque mobilitati gli operai comunali e quelli di Marche Multiservizi per garantire la pulizia della spiaggia, cui sono chiamati a collaborare anche gli operatori balneari.

Cambiano le modalità, ma non il programma: l’appuntamento è per le 18 sulla spiaggia di Falconara, dove molti chalet hanno organizzato un aperitivo in riva al mare. I partecipanti sono invitati a indossare capi d’abbigliamento di colore bianco, per sottolineare la coralità dell’evento. I ristoranti potranno accogliere coloro che vorranno cenare sull’arenile in attesa dell’accensione delle candele nel tratto di spiaggia libera dell’ex piattaforma Bedetti, che avverrà attorno alle 21. Subito dopo, sempre all’ex piattaforma Bedetti, si esibiranno le "farfalle luminose", artisti di strada con indosso costumi dalle grandi ali illuminate che percorreranno la spiaggia a piedi e sui trampoli. Alle 22.30 tutti i partecipanti potranno posizionare la loro lanterna, per accendere la spiaggia di Falconara con migliaia di fiammelle da nord a sud. La serata si concluderà con lo spettacolo di giocoleria luminosa, magie di fuoco e un’esibizione acrobatica su un grande carillon illuminato a forma di luna, sempre nella spiaggia libera dell’ex Piattaforma Bedetti. L’intera serata sarà seguita in diretta da Radio Arancia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida l'Espresso 2020, due ristoranti anconetani tra i 10 migliori d'Italia: la classifica

  • Schianto nella notte, scooter travolto da una Harley Davidson: muore a 17 anni

  • Muore a 35 anni sotto gli occhi del fratello, tragedia nella baia: inutili i soccorsi

  • Precipita dal 5° piano della sua palazzina, gravissima una ragazza di 20 anni

  • Addio Elia, morto a 17 anni in sella al suo scooter: una comunità intera sotto choc

  • Aggressione in piazza, donna tira varichina in faccia ad un passante: resta ustionato

Torna su
AnconaToday è in caricamento