"Noi in gioco", Torneo Adriatico-Ionico di calcio tra giovani sportivi croati e italiani

Conto alla rovescia in città per l'avvio di “Noi in gioco per la Macroregione Adriatico Ionica” l'iniziativa di sport e amicizia rivolta a giovani giocatori di calcio croati e italiani, alla sua terza edizione.  

Organizzata ancora una volta da una pluralità di soggetti quali l’Associazione Sportiva Giovane Ancona Calcio, l’Ufficio Scolastico Regionale delle Marche, la Regione Marche, il CONI delle Marche, il Segretariato per l’Iniziativa Adriatico Ionica, il Comune di Ancona, il Comune di Split, il settore sportivo e turistico dell'Arcidiocesi di Ancona-Osimo ed altri ancora, riuniti in un comitato, la manifestazione sarà articolata in due fasi:
1°- Ancona (Italia) – 1/2 settembre 2015, in prossimità della Festa del Mare;
2°-  Spalato (Croazia) – 22 settembre 2015.

Martedì 1 e mercoledì 2 settembre saranno presenti ad Ancona i giovani atleti e i rappresentanti della Croazia (Spalato) ed è previsto un evento nel quale i calciatori e atleti di altre discipline, parteciperanno ad un momento celebrativo, la fiaccolata di  martedì 1° settembre dalle ore 20.30 alle ore 21.15 dei giovani italiani e croati. Il percorso individuato va da via del Fornetto in prossimità dell'ingresso del parco da poco inaugurato, fino al parco di via Grotte di Posatora. 

Il  ritrovo dei giovani sarà dalle ore 20.00 al punto di partenza: la fiaccolata si svolgerà nel segno dell’incontro e del dialogo, dove ogni espressione di cultura, religione, lingua differente può ritrovare piena cittadinanza. L’iniziativa  si collocherà anche all’interno del Festival Internazionale Adriatico Mediterraneo con uno spettacolo di Street Style Dance che si terrà alle ore 21,30  dello stesso giorno, martedì 1 settembre, subito dopo la fiaccolata al parco Belvedere di Posatora.     

Al centro di “Noi in gioco per la Macroregione Adriatico Ionica” i due tornei di calcio, disputati rispettivamente nelle città di Ancona e Spalato,  con una formula che integra i momenti di gioco con l’incontro e l’approfondimento di alcune tematiche connesse alla Macroregione e al processo di coesione territoriale fra le comunità rivierasche.

Il programma: 
Torneo “ Adriatico – Ionico“ - Ancona 01/02 settembre 2015 
Girone A Girone B 
HAJDUK SPLIT AC CESENA 
US ANCONA 1905 ASD GIOVANE ANCONA 
ASD VIGORINA Senigallia RNK Split 
TRIANGOLARI DI SEMIFINALE martedì 01 Settembre 2015 
GIRONE A Stadio “Dorico” Ancona 

Ore 16:00 HAJDUK SPILT – VIGORINA Senigallia 
Ore 16:45 VIGORINA Senigallia – US ANCONA 1905 
Ore 17:30 HAJDUK SPLIT – US ANCONA 1905
GIRONE B Campo sportivo “A. Caldaroni” Ancona ( loc. Aspio) 

Ore 15:00 RNK Split – ASD GIOVANE ANCONA 
Ore 15:45 AC CESENA – ASD GIOVANE ANCONA 
Ore 16:30 AC CESENA – RNK Split 
FINALI mercoledì 02 Settembre 2015 
FINALE 3° - 4° POSTO Stadio “Dorico” Ancona 

Ore 15:00 2° classificata GIRONE A – 2° classificata GIRONE B 
FINALE 1° - 2° POSTO Stadio “Dorico” Ancona 

Ore 16:30 1° classificata GIRONE A – 1° classificata GIRONE B 

Formula Torneo - Triangolari di semifinali: gare da 30 min. ciascuna : tre punti in caso di vittoria nel tempo regolamentare per la squadra vincitrice e zero punti per la squadra sconfitta, in caso di pareggio calci di rigore : 2 punti per la squadra vincitrice, 1 punto per la squadra sconfitta . In caso di parità di punti la classifica sarà determinata secondo : esito scontri diretti; differenza reti totale; maggior numero di reti segnate; sorteggio. 
Finali: 2 tempi da 30 min. , in caso di parità direttamente calci di rigore. 
Sostituzioni: ammesse 7 sostituzioni indipendentemente dal ruolo 

Il tema della III° Edizione – anno 2015: Il tema scelto quest’anno riguarda in particolare il dialogo tra culture. Il torneo, durante la fase svolta in Italia (inizio settembre) sarà ospitato all’interno del Festival Adriatico Mediterraneo e affronterà le diverse prospettive del dialogo tra genti, culture, spiritualità di popoli e comunità adriatiche. Con la scelta di tale tema s’intende sottolineare la dimensione del dialogo tra le culture come strumento di integrazione / inclusione sociale ed economica. Un tema sempre più attuale, reso ancora più urgente dal forte processo immigratorio originato dalla fuga di migliaia di profughi e richiedenti asilo, provenienti – attraverso il mare -dalle zone martoriate dalla guerra e dalla povertà. Un inarrestabile processo di globalizzazione che sgretola i confini degli stati e universalizza le risorse ma anche le criticità. In questo contesto, il dialogo nella società multietnica e multiculturale interreligiosa, diventa la condizione essenziale della convivenza civile, che allontana la diffidenza e la paura verso l’altro e rilancia il rispetto e la valorizzazione reciproca.

I partner: Ogni edizione del progetto “Noi in gioco per la Macroregione” è stata sostenuta da un ampio partenariato, tra cui citiamo il Segretariato generale permanente per l’Iniziativa Adriatico Ionica, l’Ufficio Scolastico Regionale per le Marche, la Regione Marche, il comune di Ancona, i Fora delle Città e delle Camere di Commercio dell’Adriatico e dello Ionio, il Coni delle Marche, il Comune di Arcevia,  il Festival Adriatico Mediterraneo, la cooperativa La Terra e il Cielo, l'Arcidiocesi di Ancona Osimo, l'associazione Marchigiando, l’associazione Bandiere Arancioni, il Museo Omero, Il Settore Giovanile e Scolastico della FIGC. Anche per quest’anno numerosi partner hanno già aderito. Sponsor principale sarà il Gruppo Schiavoni inoltre la compagnia di navigazione SNAV.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Le figure del mondo dell'arte (evento gratuito)

    • Gratis
    • 7 dicembre 2019
    • Ancona
  • Sfilata sexy: belle ragazze e tanta musica per il party al Sottovento

    • Gratis
    • 7 dicembre 2019
    • Sottovento
  • Oliviero Toscani, in mostra le opere del grande artista: tutte le informazioni

    • dal 25 ottobre 2019 al 3 febbraio 2020
    • palazzetto baviera
  • Fiorella Mannoia in concerto: il "Personale tour" tocca le Muse

    • 20 dicembre 2019
    • Teatro delle Muse
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento