La “Mille Miglia” passa per Ancona, ecco il percorso e le modifiche alla viabilità

La prestigiosa gara di regolarità per auto storiche è giunta alla sua 32° edizione, che vedrà transitare oltre 600 equipaggi. Per disciplinare la circolazione verranno quindi adottati alcuni provvedimenti limitativi

Venerdì 16 maggio 2014 il territorio del Comune di Ancona sarà interessato dal passaggio della seconda tappa della prestigiosa “Mille Miglia”, gara di regolarità per auto storiche la cui rievocazione è giunta alla sua 32° edizione e che vedrà transitare oltre 600 equipaggi.

Per disciplinare la circolazione verranno quindi adottati i seguenti provvedimenti limitativi:

Sono autorizzati al transito gli equipaggi della Mille Miglia e le autovetture al seguito nel seguente itinerario:

Via Flaminia, P.za Rosselli, Via Marconi, P.le Italia, Via Marconi, Via XXIX Settembre, Via Appannaggio, P.za Repubblica, C.so Garibaldi (senso contrario a quello di marcia normale), P.za Roma (CT), C.so Garibaldi, P.za Cavour (interno piazza), P.za XXIV Maggio, V.le Vittoria, P.za IV Novembre, Via Thaon de Revel, Via Santa Margherita, SP. Del Conero fino alla fuoriuscita dal territorio comunale in direzione Sirolo;
Transito previsto 1° equipaggio autovetture al seguito ore 13.08
Transito previsto 1° equipaggio autovetture partecipanti al 32° rievocazione storica ore 14.38

P.za Repubblica
•    Istituzione del divieto di sosta e fermata su tutta la piazza dalle ore 10.00 alle ore 20.00;
C.so Garibaldi
•    Consentito transito degli Equipaggi e delle autovetture al seguito lungo il corso nel senso contrario a quello di marcia con breve sosta in P.za Roma per controllo time, le occupazioni di suolo pubblico esistenti lungo il corso dovranno essere rimosse per consentire il transito in condizioni di sicurezza;
P.za Cavour
•    Consentito transito degli Equipaggi e delle autovetture al seguito al centro della piazza

Impianti semaforici su luce lampeggiante gialla a cura di Anconambiente dalle ore 12.00 alle ore 18.00
•    N. 2  Impianti Pedonali posti in Via Flaminia;
•    N. 1 Impianto Pedonale posto in Via Marconi (Archi);
•    N. 1 Impianto Semaforico posto in Via Caucci - Via della Pergola;

L’Ufficio Segnaletica provvederà all’istallazione della prescritta segnaletica stradale anche nel tratto di strada interdetto alla circolazione e regolamentato dalla Provincia di Ancona, in particolare nella S.P n 1 “Del Conero” all’altezza dell’intersezione con Via Montacuto, rotatoria Portonovo, intersezione con Via Gradina.


LA TAPPA. Un tuffo nel passato, in un'atmosfera d'altri tempi intrisa di glamour e spensieratezza.   E' quanto vivrà Ancona venerdì con  il passaggio della Mille Miglia , la leggendaria sfilata di auto d'epoca che intriga e attira appassionati da ogni parte del mondo. Uomini e donne al volante delle più belle vetture di tutti i tempi, molte delle quali scoperte, come si vedono oggi solo nei film.  L'appuntamento è fissato nel primo pomeriggio attorno alle 14,30 quando la Freccia Rossa, composta da ben 435 vetture, attraverserà il cuore di Ancona, transitando a nord dalla Flaminia e lungo il frontemare fino a corso Garibaldi, appositamente de-pedonalizzato- fino al viale della Vittoria e di lì al Passetto fino a via del Conero e alla strada “del monte” che condurrà il corteo a Sirolo.
Un passaggio che durante l'epica Mille Miglia , quando era gara di velocità , fu ripetuto venti volte: Ancona è stata difatti attraversata nelle edizioni classiche del 1927 al 1937 in direzione Sud-Nord, da Brescia verso Roma, nel 1949, nella stessa direzione, e quindi dal 1950 al 1957 da Nord verso Sud.
In piazza Roma – dove sarà allestito un palco- le vetture sosteranno brevemente per effettuare la timbratura, che registra il loro passaggio, e per rifornirsi di acqua.  
A collaborare all'organizzazione e al buon andamento delle Mille Miglia oltre all'Amministrazione comunalle e alle società partecipate Multiservizi e AnconAmbiente con prodotti e servizi, l'ACI di Ancona ed il ClubAuto d'Epoca

Potrebbe interessarti

  • «Sai come se dice in Ancona?» I proverbi top del capoluogo marchigiano

  • La 5°B si ritrova 40 anni dopo la maturità: gita, ricordi e serate mondane

  • Quando il proverbio nasce in corsia: «Qua non ce salva manco Bombi!»

  • Formiche in casa? Prova con l'aglio: i rimedi naturali per allontanarle

I più letti della settimana

  • Cellulare in bagno per copiare la versione, espulso dall'esame di maturità

  • La vacanza finisce in tragedia: giovane papà muore schiacciato da un quad

  • L'invito a cena è una trappola: sequestrata in casa e stuprata

  • In porto c'è l'Andrea Doria, il caccia della Marina aperto al pubblico per le visite a bordo

  • Chiedevano 70 euro a prestazione, scoperta la casa squillo sulla Flaminia

  • Scontro tra due auto e uno scooter, c’è un ferito e traffico paralizzato

Torna su
AnconaToday è in caricamento