Marche Teatro presenta la stagione 2017/2018, ecco tutti gli appuntamenti

Da Toni Servillo reso celebre dalle pellicole di Paolo Sorrentino a Carlo Cecchi he prova e debutta in prima nazionale, ma si parte con un musical che ha fatto ballare il mondo intero per tre generazioni

Stagione Marche Teatro 2017-2018

Presentata oggi la nuova stagione teatrale 2017/2018 di Ancona con 11 spettacoli tra muse e sperimentale e l’11° è una sorpresa di Marche Teatro per i suoi abbonati. La scelta propone un'ampia panoramica di attori e registi di diverse generazioni, amati dal pubblico a cavallo tra teatro e cinema. Dall’Elvira di Brigitte Jaques diretto da Toni Servillo e presentato ad Ancona in esclusiva regionale a Carlo Cecchi che prova e debutta in prima nazionale con il suo nuovo lavoro: Enrico IV prodotto da Marche Teatro. Poi ancora Marco Tullio Giordana, Giorgio Barberio Corsetti, Massimiliano Bruno fino a Leo Muscato, Filippo Dini, Luca Barbareschi e il londinese, amato nel west end, Mark Bell. Più di 100 artisti saliranno sui palcoscenici di Muse e Sperimentale. Tra gli attori che vedremo in scena: Toni Servillo, Carlo Cecchi, Ennio Fantastichini, Luca Barbareschi, Chiara Noschese, Gianfelice Imparato, Renato Carpentieri, Paolo Ruffini, Stefano Fresi, Francesca Inaudi, Giuseppe Zeno, Ambra Angiolini, Violante Placido. In questa Stagione sul palcoscenico del Massimo cittadino arriveranno testi classici, romanzi che sono stati anche grandi e amati film, come Il nome della Rosa di Umberto Eco, La guerra dei Roses di Warren Adler fino al musical che apre il cartellone, visto da oltre 54 milioni di persone in 14 lingue diverse per la prima volta in versione italiana: Mamma mia!

PREZZI E ABBONAMENTI. I prezzi di abbonamenti e biglietti restano anche per questa stagione invariati. Per gli abbonati alla Stagione Teatrale in corso è possibile rinnovare da subito l’abbonamento imbucando il tagliando contenuto all’interno del programma della nuova Stagione Teatrale distribuito al Teatro delle Muse durante le sere dell’ultimo spettacolo in cartellone (Chi ha paura di Virginia Woolf? dal 5 al 9 aprile) imbucandolo nelle urne posizionate a teatro. Fino al 5 maggio il tagliando può essere anche: consegnato presso la biglietteria del Teatro delle Muse o spedito a MARCHE TEATRO in via della loggia 1/d 60121 Ancona; è possibile inviarlo via mail a biglietteria@teatrodellemuse.org o info@marcheteatro.it oppure, è possibile compilare il tagliando on line che appare in homepage sul sito www.marcheteatro.it. Gli abbonati potranno utilizzare la MarcheTeatroCard per usufruire della riduzione sull’abbonamento a loro riservato in esclusiva. Ai nuovi abbonati sarà consegnata la Card all’acquisto dell’abbonamento. La MarcheTeatroCard dà diritto a riduzioni e prelazioni sui biglietti degli spettacoli organizzati da Marche Teatro e non solo e a sconti in negozi e esercizi convenzionati. Un abbonamento intero di platea ha un costo di 230 euro per 11 spettacoli (€20,90 a spettacolo), il singolo biglietto di platea alle Muse costa 36,00 euro. Per il musical Mamma mia! Il biglietto di platea alle Muse costa 45,00 euro. Il risparmio totale abbonandosi è quindi di circa 175 euro. Per l’"abbonamento speciale giovani" riservato ai giovani sotto i 30 anni, per 11 spettacoli la spesa è di 133 euro in seconda galleria o in prima fila di prima galleria, solo 12,09 euro a spettacolo quindi, con una differenza sul singoli biglietti Muse di 17 euro sulla prima galleria e di 10 euro sulla seconda (costo singolo biglietto in prima galleria €29,00 e €22,00 in seconda galleria) e di 26 euro di risparmio rispetto al biglietto di Mamma mia! In prima galleria e di 16 euro di risparmio in seconda galleria. Le date della campagna abbonamenti sono: fino al 5 maggio RICONFERME E POSSIBILITÁ DI IMBUCARE IL TAGLIANDO; dal 10 al 23 maggio RITIRO ABBONAMENTI STESSO POSTO STESSO TURNO (Muse e Sperimentale), dal 6 al 10 giugno CAMBIO DI POSTO E/O TURNO  (Muse e Sperimentale), dal 17 giugno NUOVI ABBONAMENTI.

MAMMA MIA! Si parte dal 19 al 22 ottobre al Teatro delle Muse con il musical Mamma mia! musiche e testi di Benny Andersson, Bjorn Ulvaleus e Stig Anderson, libretto di Catherine Johnson, nel nuovo allestimento diretto da Massimo Romeo Piparo. La produzione è Peep Arrow Entartainment / Il Sistina. Dopo oltre vent’anni di successi planetari, il travolgente Musical con le canzoni degli ABBA che ha fatto ballare il mondo intero per tre generazioni, verrà rivisitato e presentato al pubblico italiano con una nuova regia, nuove coreografie, nuove scene e costumi, nuovi arrangiamenti, con orchestra dal vivo, più di trenta persone in scena e un gruppo di protagonisti tra i più affermati del Musical italiano.

SFOGLIA PER VEDERE TUTTI I TITOLI

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Scarponi, oggi la camera ardente e domani i funerali: attese diverse migliaia di persone

    • Cronaca

      Inaugura il supermercato Conad, 50 nuovi assunti: giovedì il taglio del nastro

    • Cronaca

      Baldini, Paglia (SI) incontra i lavoratori in protesta: «Fare subito un nuovo collaudo»

    • Cronaca

      Sindacati, William Berrè riconfermato al vertice della Fns Cisl Marche

    I più letti della settimana

    • Che faccio stasera? Gli eventi del weekend dal 21 al 23 aprile

    • Che faccio stasera? Gli eventi del ponte della Liberazione

    • Teatro, stagione lirica 2017: anticipati i primi due titoli

      Torna su
      AnconaToday è in caricamento