Brand Festival 2020, tra gioco e meraviglia

Dal 3 al 9 aprile tornerà, a Jesi, Brand Festival il primo festival nazionale dedicato all'identità.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Quarta edizione di Brand Festival 2020 il primo festival italiano dedicato all’identità diventato punto di riferimento per i professionisti del mondo della comunicazione, del marketing e dell’impresa. Dal 3 al 9 aprile Jesi è pronta a diventare, ancora una volta, il luogo ideale nel quale confrontarsi su un tema complesso ma urgente come quello dell’identità. La macchina organizzativa dell'evento è in pieno fermento. Uomo, territorio, impresa restano le parole chiave del festival sin dalla prima edizione, come spiega Graziano Giacani che ha ideato tutto questo, per riportare la cultura del brand al centro del dialogo sociale, economico e culturale cercando un punto di equilibrio tra brand personale, territoriale e aziendale che porti a sviluppare nuovi scenari e opportunità. Il gioco sarà il filo conduttore dell'edizione perché solo giocando come fanno i bambini si torna alla meraviglia, tema che diventa elemento vitale per dare stimolo alla progettazione, alla creatività, alla comunicazione. Tanti gli ospiti attesi a Jesi e tra questi anche Giovanni Muciaccia noto ai più per aver condotto il noto programma Art Attack che, del gioco e della meraviglia, è diventato simbolo e non solo per i più piccoli.

Torna su
AnconaToday è in caricamento