Senigallia: incontro con Enzo Bianchi, priore di Bose

Il priore del monastero di Bose, Enzo Bianchi, sarà a Senigallia venerdì 27 aprile 2012, ore 21.00, cinema teatro 'Gabbiano' di Senigallia invitato dalla Diocesi per approfondire il tema "L'uomo e la fede"

Nella foto: Enzo Bianchi, biblista e autore

Il priore del monastero di Bose, Enzo Bianchi, sarà a Senigallia venerdì 27 aprile 2012, ore 21.00, cinema teatro ‘Gabbiano’ di Senigallia invitato dalla Diocesi per approfondire il tema ‘L’uomo e la fede’. La chiesa senigalliese, da due anni, è impegnata nel suo Sinodo diocesano, una sorta di ‘assemblea permanente’ nella quale laici, religiosi e sacerdoti, con la guida del Vescovo Giuseppe, si stanno interrogando sulle scelte da compiere per vivere la "Chiesa del Vangelo", cioè attenta alla realtà e capace di testimonianza.

"Domandare ad Enzo Bianchi, una delle menti più vivaci e lucide del cristianesimo contemporaneo, di tratteggiare il profilo dell’uomo in rapporto alla dimensione spirituale significa avere uno spaccato significativo e necessario ad una Chiesa vivace e capace di intercettare le domande più vere e profonde" scrivono gli organizzatori.

L’incontro è aperto alla cittadinanza e verrà trasmesso in diretta su Radio Duomo Senigallia inBLU (95.200 Fm).
 

Potrebbe interessarti

  • La pausa ideale, dove gustare i migliori 10 caffè di Ancona

  • Scarafaggi in casa, la disinfestazione può aspettare: come liberarsene da soli

  • Estate 2019, tutte le informazioni per la vacanza perfetta a Portonovo

  • “Farai la fine del ca’ de Luzi”, il detto anconetano tra leggenda e verità

I più letti della settimana

  • Luca padre di due bimbi, stroncato dalla cima-killer: si indaga per omicidio colposo

  • Un caso di febbre Dengue ad Ancona, è allerta: scatta il piano di prevenzione

  • Terribile schianto in A14, traffico bloccato: un ferito in gravissime condizioni

  • La cima si stacca dalla nave durante l'attracco, la frustata mortale uccide un portuale

  • Elisa trovata morta vicino al suo cane, l'autopsia rivela: «E' stato un malore»

  • Auto in fiamme in A14, il conducente muore carbonizzato

Torna su
AnconaToday è in caricamento