Mamamia, ad Halloween il live dei Marlene Kuntz per il Do You Remember?

I fans del Mamamia di Senigallia stanno scalpitando da giorni, ma l’attesa è ormai terminata. Il tradizionale party di Halloween più alternativo, nel locale più alternativo, col gruppo rock più alternativo… È  arrivato.

Venerdì 31 ottobre, per la notte di Halloween, il Mamamia festeggia a tutto rock con la serata divenuta negli anni un must per gli amanti del genere dal titolo: Do You Remember Mamamia? Ma quest’anno il locale senigalliese ha voluto fare le cose in grande e non si è limitato a far scatenare in consolle i djs Gilberto, Francesco Battisti, Riccardo, Hal, Flavio e Nooz, ma ha invitato uno dei gruppi rock alternative più influenti degli ultimi anni, i Marlene Kuntz.

La band piemontese arriva al Mamamia per l’unica data per la regione Marche del MK Catartica Tour 994/014, il live show che ripercorre tutta la storia del gruppo dagli albori ad oggi. I Marlene Kuntz furono tra i primi a cercare una via tutta italiana al noise-rock americano, imboccando poi una deviazione leggermente pop conquistando tutte le classifiche e arrivando persino a partecipare al Festival di Sanremo. Da anni band di culto con un affezionatissimo pubblico, oggi i Marlene Kuntz sono una realtà del rock italiano, riconosciuta tale dalla critica, dai fans e dai successi di vendite dei loro lavori. I Marlene si sono dimostrati capaci di incarnare le ansie e le sofferenze della nuova generazione alternativa, che li ha eletti a loro guru.

Un ruolo nel quale il gruppo non sembra però trovarsi a suo agio, «perché - dice Cristiano Godano, chitarrista e cantante - qualsiasi creazione artistica deve essere slegata da messaggi e consigli su come comportarsi».  Il nucleo base dei Marlene Kuntz nasce da un'idea di Riccardo Tesio (chitarra) e Luca Bergia (batteria), che in quel di Cuneo, ancora adolescenti, si aggirano tra le mura della stessa scuola. Inizia così la ricerca del cantante, che porta alla scelta di Cristiano Godano (che suonava nei Jack On Fire).

Il gruppo si forma nel 1992 a Cuneo. Dopo diversi demo, esordisce nel ‘94 con il primo album Catartica. Ad esso fanno seguito Il Vile (1996), il mini album Come di sdegno (1998) e Ho ucciso paranoia (1999).
Nel 2000 il gruppo, pur lavorando sempre con la Sonica, viene distribuito dalla Virgin e pubblica Che cosa vedi, cui partecipa in un brano anche Skin degli Skunk Anansie. La quinta prova del gruppo cuneese esce nei primi mesi del 2003: si intitola Senza Peso. Nel 2004 pubblicano l'Ep Fingendo la poesia, che contiene per la prima volta due cover, di Mina e Paolo Conte. Il nuovo disco, Bianco Sporco, esce nel marzo 2005 e viene autoprodotto dal gruppo, che per l'occasione ha incorporato in studio come bassista Gianni Maroccolo. I Marlene partono in tour, e alla fine dell'anno partecipano a Storytellers di MTV con un nuovo spettacolo, basato principalmente sul repertorio più lento. Questo spettacolo diventa prima un tour, denominato S-Low e in giro nei primi mesi del 2006, quindi un Cd dal vivo, ed un Dvd, che documenta l'esibizione a Storytellers.

Dopo un anno arriva Uno, nuovo disco di studio. Dopo alcuni concerti nel 2009, nel settembre vede la luce Beautiful, progetto parallelo inciso assieme a Gianni Maroccolo ed Howie B. Il DJ produce anche RICOVERI VIRTUALI E SEXY SOLITUDINI, nuovo disco di inediti della band che esce nel novembre dello stesso anno. Il 15 gennaio 2012 viene annunciata la loro partecipazione al Festival di Sanremo, dove saranno in gara nei Big con Canzone per un figlio, duettando su The world became the world (Impressioni di settembre) con Patti Smith. A Sanremo si aggiudicano, con il voto della sala stampa, il premio per il miglior duetto della serata. Nel 2013 la band entra in studio per il nuovo album: Nella tua luce esce a fine agosto 2013. L'anno successivo la band decide di festeggiare il ventennale di Catartica in maniera particolare, con l'EP Panasonica: 7 canzoni dei primi anni '90 - del periodo dell'album d'esordio - inedite e reincise. Ora la band va in tour suonando le canzoni dell'album d'esordio.

Insomma, la serata evento dedicata agli amanti del rock, del metal, della dark e della musica electro si arricchisce con il concerto che sicuramente sarà ricco di emozioni e sorprese.

Inizio concerto ore 22.30, prevendite disponibili su Ticketone e Ciaotickets.

Ma non è finita qui. Sabato 1 novembre, infatti, si continua a festeggiare con Trick or Treat? Ovvero dolcetto o scherzetto? Il titolo del party è più che mai azzeccato dal momento che tutti potranno entrare gratis entro l’1 per continuare a ballare e scatenarsi nel weekend più terrificante dell’anno.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Massimo Ranieri in concerto: tutte le informazioni sul suo "Sogno e son desto 500 volte"

    • 27 febbraio 2020
    • Teatro delle Muse
  • The Legend of Morricone: le arie del grande maestro interpretate dall'Ensemble Symphony Orchestra

    • 6 marzo 2020
    • Teatro dellle Muse
  • Massimo Ranieri e il suo "Sogno e son desto"

    • 27 febbraio 2020
    • Teatro delle Muse

I più visti

  • I gatti piu' belli del mondo: al via l'esposizione internazionale felina

    • dal 15 al 16 febbraio 2020
    • Palsport - PalaBadiali
  • A Senigallia San Valentino è più dolce: ecco il programma delle iniziative

    • Gratis
    • dal 14 al 16 febbraio 2020
  • Carnevale a Loreto: giochi, ballo e divertimento in maschera

    • Gratis
    • 20 febbraio 2020
    • Hobby Dance
  • Senigallia sotto le stelle: il programma delle iniziative

    • Gratis
    • dal 8 al 25 febbraio 2020
    • varie
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento