Mamamia, sabato 29 novembre notte a tutto reggae con Gioman

Le temperature iniziano a scendere ovunque, ma non al Mamamia di Senigallia dove sembra sempre primavera grazie alle good vibration trasportate dalle note degli ospiti d’eccezione che ogni sabato si susseguono. Sabato 29 novembre, infatti, salirà sul palco un’altra icona della musica reggae: Gioman.

Un artista che, nonostante il nome, è italianissimo e ha contribuito a far crescere il genere reggae e dancehall dello Stivale.

Gioman, nome d’arte di Giovanni Morelli, è un artista italiano, nato in Calabria, a Catanzaro, impegnato nel campo della musica reggae/dancehall. Noto per le esibizioni live insieme al fratello Killacat e per essere uno dei fondatori della crew Kiussenti, da anni attiva e nota a livello nazionale come una delle prime e più importanti del meridione.

Gioman si dedica con passione all’ascolto della musica reggae sin dall’età di 15 anni, intraprendendo successivamente la prima e vera attività di promozione di questo movimento musicale nel territorio calabrese. Nel 1994 si trasferisce nella città di Bologna dove accompagna lo studio con la frequentazione delle prime dancehall, e fatto ritorno nella sua terra d’origine, nel 1998 inaugura la stagione delle primissime dancehall calabresi insieme al compagno di viaggio Johnny C.

Assieme fondano una crew chiamata Nice Time che in poco tempo diventerà meglio conosciuta col nome di Kiussenti Crew, contemporaneamente all'ingresso di Docta P. Il 2006 è l’anno della consacrazione vera e propria e i suoi dischi cominciano ad essere selezionati persino dal mostro sacro del genere David Rodigan. Nel 2007 insieme a Killacat prende parte al Rototom Sun Splash, la più importante manifestazione reggae europea, dove infiammano gli animi e si portano all’apice della scena. Oggi Gioman vanta collaborazioni con gli artisti reggae e hip hop più famosi d’Italia e non solo.

Gioman ha scelto ancora una volta il Mamamia di Senigallia per esibirsi davanti al pubblico delle grandi occasioni, ma oltre al live show che promette scintille si ballerà fino all’alba con la migliore musica afro selezionata dai djs Fabrizio Fattori, Giamme e Tium. Spazio ampio ovviamente all’afroremember con Alpha, Gianca, Mastro e Roma, al rock con Simone Xsky e l’immancabile trash in compagina de La Regina.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Viaggio nella realtà virtuale: a Polverigi arrivano le "Serate sotto le stelle"

    • Gratis
    • 8 July 2020
    • Piazza Umberto I
  • Giacomo Uncini Quintet: primo appuntamento con Ancona Jazz Festival

    • 9 July 2020
    • AIA Moroder
  • Stefano Bedetti Quartet e Flavio Boltro incantano la Mole

    • 17 July 2020
    • Mole Vanvitelliana

I più visti

  • Drive-in al Paradise: Fight club apre il cartellone all'aperto

    • dal 1 al 31 luglio 2020
    • Paradise
  • Lazzabaretto Cinema: il programma di giugno e luglio

    • dal 28 giugno al 31 luglio 2020
    • Lazzabaretto
  • Sguardi di Novecento, Giacomelli e il suo tempo: la mostra riapre i battenti

    • dal 27 maggio al 27 settembre 2020
    • Palazzo del Duca | Palazzetto Baviera
  • Weekend in città: il programma degli eventi

    • dal 3 al 6 luglio 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento