Nasce nelle Marche una banca dati per attori: al via i casting

Arriva un database regionale di attori e comparse, da cui poter "pescare" nuove "reclute" per le future produzioni che sceglieranno le Marche come set. In corso i casting per l'iscrizione

www.guascosrl.it

A.A.A. Attori e comparse nelle Marche cercasi. Cosa c'è dietro l'annuncio?  Non la produzione di un film in particolare, ma la produzione  di un'ampia gamma di prodotti audiovisivi (spot, film, documentari, ecc). Ecco allora che dopo la nascita di Marche Cinema Multimedia, la fondazione volta a promuovere le Marche al cinema e a spingere il cinema verso le Marche, nasce nella nostra regione una banca dati  per attori, attrici e generici.

L'idea è della Guasco Libri e Cinema, società di produzione cinematografica ed editoriale di Ancona che proprio in questi giorni ha dato il via ufficiale ai casting, volti a reclutare protagonisti e comparse per le prossime produzioni che sbarcheranno in zona. L'obiettivo, dunque, al momento è quello di creare una sorta di database regionale da cui poter "pescare"  in caso di necessità. 

A spingere la società di produzione dorica verso l'organizzazione di un archivio fotografico digitale è stata proprio la crescente richiesta da parte di produzioni cinematografiche e televisive che di recente hanno scelto di investire nella nostra regione.  "L'esigenza  di un database strutturato è nata con il tempo - spiega Fabrizio Saracinelli, responsabile casting della Guasco s.r.l -  Da più di dieci anni mi occupo di casting per generici. Ho iniziato con La stanza del figlio di Nanni Moretti e  nel tempo ho accumulato centinaia di schede di comparse che non ho mai organizzato, appunto, in un database. Negli ultimi dieci anni, purtroppo, sono state poche le produzioni importanti che sono sbarcate nelle Marche, ma grazie alla Guasco e  alla collaborazione con la Marche Film Commission, qualcosa si è mosso. Sono convinto che nei prossimi anni si investirà sempre di più nel nostro territorio".

L'iscrizione nel database, dietro il pagamento di una quota annuale di 15,00 euro (che comprende anche 3 foto, scheda casting e Casting News),  è aperta a tutti. Non occorrono  preparazione o esperienza, né particolari doti o caratteristiche fisiche. "Per fare la comparsa occorre solo avere la curiosità di partecipare ad una produzione cinematografica o televisiva e  avere voglia di fare un'esperienza diversa - sottolinea Fabrizio Saracinelli - Per chi, invece, ha un pò di esperienza di teatro o di set non mancheranno ruoli più impegnativi dal punto di vista attoriale".
 
casting-5Ai casting, volti a raccogliere le iscrizioni nel database,  la Guasco ha dedicato l'intera settimana. Dopo quelle di lunedì scorso e di ieri le selezioni proseguiranno domani, venerdì 13 gennaio, dalle 18.00 alle 20.00 e sabato 14 gennaio dalle 10.00 alle 12.00 presso la sede della Guasco, Via Monte S. Michele 2,  Ancona.
Per chi fosse interessato ad iscriversi ma impossibilitato nei giorni e negli orari dei casting è possibile fissare un appuntamento (338 8480147). Il database, infatti, è aperto tutto l'anno.

Dove vedremo gli aspiranti attori marchigiani? I primi ingaggi, fanno sapere dalla Guasco,  arriveranno a fine mese con la tv, grazie ad uno spot per un'importante azienda marchigiana (per cui occorreranno tre attori e circa 50 comparse),  a febbraio con due corti e in primavera con il cinema grazie ad un' importante produzione romana, per cui la Guasco è ancora in trattativa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra le ultime collaborazioni per i casting, la Guasco vanta importanti titoli, come "Crimini 2, Niente di personale" (regia di Ivano De Matteo, Rodeo Drive, Roma, 2009),  "L’erede" (regia di Michael Zampino, Panoramic Film, Roma, 2009), "Maschi contro femmine" (regia di Fausto Brizzi, IFF, Roma, 2010), "Chi era Monna Lisa?" (regia di Klaus Steindl, co-produzione Prounen Film di Berlino e Epofilm di Vienna, 2011), "generazione_internet"  (regia di Lorenzo Vignolo, presentato al Festival del Cinema di Venezia 2011, Guasco, Ancona, 2012).

 
 
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare, mamma e papà ricoverati: bimbo di 5 anni resta completamente solo

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Contagi nelle Marche, trend in aumento: ad Ascoli si fanno più tamponi

  • Si vede la luce in fondo al tunnel, nelle Marche ci sono i primi pazienti guariti

  • Ambulanze in fila, il Pronto soccorso scoppia: a Torrette esauriti i posti letto per i Covid

  • Evitare il contagio durante la spesa, tutte le indicazioni dell'Istituto Superiore di Sanità

Torna su
AnconaToday è in caricamento